Ho Avuto Sete

Ho avuto Sete Odv si costituisce nel 2012 a Modena da un gruppo di volontari uniti dal desiderio di attivarsi nella realizzazione di progetti umanitari principalmente in Africa in linea con l’obiettivo 6 dell’Agenda Onu 2030, portando l'acqua potabile in zone soggette a emergenza idrica o siccità, attraverso la costruzione di impianti idrici e pozzi.

Il concetto di "sete" che ci accompagna, non si riferisce solo all'acqua in senso stretto, ma al desiderio di dissetare la "sete spirituale" dell'uomo, a cui cerchiamo di concedere spazio mediante eventi culturali sul territorio italiano e modenese come il Festival Filosofia, che possano favorire il dialogo e la riflessione.

Svolge inoltre attività di formazione, divulgazione e studio delle problematiche dei paesi africani per approfondire e facilitare la conoscenza tra i popoli e gli scambi interculturali tra le diverse persone coinvolte. Recentemente, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2022, l’Associazione è stata ricevuta in Vaticano in udienza privata con Papa Francesco per riflettere insieme come la realtà del volontariato possa essere un punto di partenza per affrontare le sfide globali di oggi.

Ho avuto Sete Odv si costituisce nel 2012 a Modena da un gruppo di volontari uniti dal desiderio di attivarsi nella realizzazione di progetti umanitari principalmente in Africa in linea con l’obiettivo 6 dell’Agenda Onu 2030, portando l'acqua potabile in zone soggette a emergenza idrica o siccità, attraverso la costruzione di impianti idrici e pozzi.

Il concetto di "sete" che ci accompagna, non si riferisce solo all'acqua in senso stretto, ma al desiderio di dissetare la "sete spirituale" dell'uomo, a cui cerchiamo di concedere spazio mediante eventi culturali sul territorio italiano e modenese come il Festival Filosofia, che possano favorire il dialogo e la riflessione.

Svolge inoltre attività di formazione, divulgazione e studio delle problematiche dei paesi africani per approfondire e facilitare la conoscenza tra i popoli e gli scambi interculturali tra le diverse persone coinvolte. Recentemente, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2022, l’Associazione è stata ricevuta in Vaticano in udienza privata con Papa Francesco per riflettere insieme come la realtà del volontariato possa essere un punto di partenza per affrontare le sfide globali di oggi.

Eventi

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente