Teatro Affratellamento • Firenze

Teatro Affratellamento è la denominazione forse più conosciuta, ma non per questo esattamente corretta, della Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli, oggi A.p.s. L’Associazione nasce come Società di Mutuo Soccorso il 1 luglio 1876 ed è ancora nell’attuale sede dal maggio 1888. Nel 1898 fu inaugurata anche la sala teatrale.

La storia e l’identità dell’Affratellamento sono un patrimonio di valori per i soci e gli attuali dirigenti del Circolo. La sede sociale è ritornata ai soci, legittimi proprietari, nel 1944 dopo la Liberazione di Firenze ed ebbe una prima ristrutturazione all’inizio degli anni ’50. Il Circolo subì gravi danni dall’alluvione del 1966, essendo ubicato a poca distanza dall’Arno, in via Giampaolo Orsini, 73 (zona Colonna - Gavinana)

Dalla fine degli anni ’60, riparati i danni più gravi, è stato luogo di formazione e ricerca teatrale a cui hanno collaborato varie personalità di grande rilievo del teatro nazionale ed estero. Nel 1983, con il cambiamento della legislazione antinfortunistica, fu deciso di sospendere l’attività per mettere a norma e ristrutturare l’edificio.

Grazie al sostegno della Regione Toscana, Comune e Provincia di Firenze, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Arci e Unicoop Firenze, nonché un ingente autofinanziamento, sono stati eseguiti i lavori necessari (1999-2008).

Il Circolo, e di conseguenza anche il teatro, sono stati riaperti in occasione del 40° anniversario dell’alluvione con la collaborazione del Comune e del Quartiere 3 di Firenze. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta il 24 giugno 2009.

Ad oggi è un luogo culturale e un Teatro molto attivo in Firenze.

Teatro Affratellamento è la denominazione forse più conosciuta, ma non per questo esattamente corretta, della Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli, oggi A.p.s. L’Associazione nasce come Società di Mutuo Soccorso il 1 luglio 1876 ed è ancora nell’attuale sede dal maggio 1888. Nel 1898 fu inaugurata anche la sala teatrale.

La storia e l’identità dell’Affratellamento sono un patrimonio di valori per i soci e gli attuali dirigenti del Circolo. La sede sociale è ritornata ai soci, legittimi proprietari, nel 1944 dopo la Liberazione di Firenze ed ebbe una prima ristrutturazione all’inizio degli anni ’50. Il Circolo subì gravi danni dall’alluvione del 1966, essendo ubicato a poca distanza dall’Arno, in via Giampaolo Orsini, 73 (zona Colonna - Gavinana)

Dalla fine degli anni ’60, riparati i danni più gravi, è stato luogo di formazione e ricerca teatrale a cui hanno collaborato varie personalità di grande rilievo del teatro nazionale ed estero. Nel 1983, con il cambiamento della legislazione antinfortunistica, fu deciso di sospendere l’attività per mettere a norma e ristrutturare l’edificio.

Grazie al sostegno della Regione Toscana, Comune e Provincia di Firenze, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Arci e Unicoop Firenze, nonché un ingente autofinanziamento, sono stati eseguiti i lavori necessari (1999-2008).

Il Circolo, e di conseguenza anche il teatro, sono stati riaperti in occasione del 40° anniversario dell’alluvione con la collaborazione del Comune e del Quartiere 3 di Firenze. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta il 24 giugno 2009.

Ad oggi è un luogo culturale e un Teatro molto attivo in Firenze.

Eventi