Tenuta Bocchineri

Tenuta Bocchineri (estesa circa 3 ettari) è ubicata a Rogliano (CS) in Via E. Altomare 103 (a fianco del palazzetto dello sport). Trovasi a 3 km dallo svincolo autostradale (A2) di Rogliano, a circa mezz’ora di auto sono raggiungibili i parchi nazionali della Sila ed il mar Tirreno.

L’etimologia della parola “Bocchineri” pare derivare dall’aspetto sinistro e sgradevole attribuito agli antichi proprietari.

Le attività della Tenuta seguono il ciclo stagionale, come la raccolta dei prodotti naturali e la realizzazione dell’orto.

Il percorso della visita inizia dal cancello d’ingresso, forgiato da noto artigiano roglianese, che porta in un piazzale realizzato in pietra locale.

E’ presente una fontanina inserita in un tronco di castagno secolare ornato da monoblocco di granito silano scolpito a mano un tempo utilizzato per mangiatoia degli animali. Nello spiazzo sono presenti dei punti luce a terra orientati secondo i punti cardinali. Nel giardino attiguo vi sono alcune radici secolari di castagno che raffigurano sembianze di animali e pietre levigate naturalmente dal fiume, sono visibili alcuni cartelli illustrativi di piante particolari (sorbo dell’uccellatore, pungitopo, ecc.).

Tenuta Bocchineri (estesa circa 3 ettari) è ubicata a Rogliano (CS) in Via E. Altomare 103 (a fianco del palazzetto dello sport). Trovasi a 3 km dallo svincolo autostradale (A2) di Rogliano, a circa mezz’ora di auto sono raggiungibili i parchi nazionali della Sila ed il mar Tirreno.

L’etimologia della parola “Bocchineri” pare derivare dall’aspetto sinistro e sgradevole attribuito agli antichi proprietari.

Le attività della Tenuta seguono il ciclo stagionale, come la raccolta dei prodotti naturali e la realizzazione dell’orto.

Il percorso della visita inizia dal cancello d’ingresso, forgiato da noto artigiano roglianese, che porta in un piazzale realizzato in pietra locale.

E’ presente una fontanina inserita in un tronco di castagno secolare ornato da monoblocco di granito silano scolpito a mano un tempo utilizzato per mangiatoia degli animali. Nello spiazzo sono presenti dei punti luce a terra orientati secondo i punti cardinali. Nel giardino attiguo vi sono alcune radici secolari di castagno che raffigurano sembianze di animali e pietre levigate naturalmente dal fiume, sono visibili alcuni cartelli illustrativi di piante particolari (sorbo dell’uccellatore, pungitopo, ecc.).

Eventi

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente