Immagine del profilo dell'organizzatore

STAGIONE TEATRALE 2021 CASA SHAKESPEARE

https://www.casashakespeare.it

ABBIAMO RAPITO WILLIAM SHAKESPEARE.

Sta bene, è in buone mani. Solo, avevamo altri programmi per lui. Lo abbiamo portato in un rifugio sicuro, in vicolo Satiro 8, quartiere Filippini, a Verona.

Si chiama Casa Shakespeare, ed è la casa che abbiamo fondato in suo onore, in seno al teatro Satiro Off.

Perché lo abbiamo rapito, dite? Perché era ora di cambiare aria, perché avevamo bisogno di raccontare le nostre storie shakespeariane preferite con con parole nuove. È nata così la III edizione della rassegna teatrale di Casa Shakespeare, in versione web e, quando consentito, in presenza dal vivo presso la nostra sede al teatro Satiro Off, a Verona.

Sarà un anno di grandi novità per Casa Shakespeare, prima fra tutte la modalità con cui porteremo al nostro pubblico la nuova stagione artistica: lo Streaming Drama. Ovvero, parole e codici contemporanei per mettere in scena una delle cose più vecchie del mondo, il teatro. Streaming Drama sarà il nostro teatro online, frutto di contaminazioni, esperimenti e necessità incontrate durante il lockdown di marzo, aprile e maggio 2020, e delle successive ricerche fatte con la nostra Shakespeare Week online, di giugno 2020.

Vogliamo, con lo Streaming Drama, dare allo spettatore la possibilità di stabilire un confronto diretto con l’interprete, in una soggettiva capace di portarlo a immedesimarsi con il personaggio, l’antagonista, con la storia tutta. Dal vivo, e online, in streaming. In una relazione nuova e inesplorata.

Lo Streaming Drama è una nuova forma di fruizione di spettacolo dal vivo.

Nella quale, però, attenzione:

  • l’attore diventa interprete e anche operatore con un meccanismo di ripresa, sfruttando lo smartphone o un altro dispositivo adatto per la ripresa (o autoripresa) in movimento.
  • si utilizza la tecnica di recitazione più antica del mondo occidentale (ossia la rappresentazione di uno o più personaggi all’interno di una storia) attraverso una ricerca espressiva che metta al primo posto la parte espressiva del “pensiero” e di tutto quello che “passa” sul viso, negli occhi, dell’attore.
  • Ci si arriva attraverso una piattaforma digitale (Zoom) tramite un link di accreditamento.
  • Le riprese inquadrano uno o più soggetti (attori) coinvolti, in un meccanismo di finestre che si aprono e nelle quali possiamo scrutare volti o reazioni di quello specifico personaggio.
  • Il pubblico partecipa “live”, perché la rappresentazione di uno Streaming Drama è sempre dal vivo, in diretta e commentabile.

Prendete posto, sta per cominciare la nostra nuova stagione artistica, “Abbiamo rapito William Shakespeare

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente