Parco Nazionale delle Colline Metallifere -Tuscan Mining UNESCO Geopark

Il Parco Nazionale Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane è stato istituito il 28 febbraio 2002 con decreto del Ministero dell’Ambiente d’intesa con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Toscana (DEC/DCN/044, 2002) .

Gli Enti che compongono il Consigglio direttivo dell’Ente Parco sono il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali, la Regione Toscana, la Provincia di Grosseto, l’Unione del Comuni Montana delle Colline Metallifere, i Comuni di Follonica, Scarlino, Gavorrano, Massa Marittima, Montieri, Monterotondo Marittimo e Roccastrada.

Il Parco, si pone l’obiettivo di proteggere, tutelare e valorizzare il patrimonio geominerario delle Colline Metallifere. 

LA CETS

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette (CETS) è uno strumento metodologico ed una certificazione che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile.

L'elemento centrale della Carta è la collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comune ed un piano d'azione per lo sviluppo turistico, a partire da un'analisi approfondita della situazione locale, sulla base di 10 Principi CETS sulla sostenibilità.

L'obiettivo è la tutela del patrimonio naturale e culturale e il continuo miglioramento della gestione del turismo nell'area protetta a favore dell’ambiente, della popolazione locale, delle imprese e dei visitatori

Il Parco Nazionale Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane è stato istituito il 28 febbraio 2002 con decreto del Ministero dell’Ambiente d’intesa con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Toscana (DEC/DCN/044, 2002) .

Gli Enti che compongono il Consigglio direttivo dell’Ente Parco sono il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali, la Regione Toscana, la Provincia di Grosseto, l’Unione del Comuni Montana delle Colline Metallifere, i Comuni di Follonica, Scarlino, Gavorrano, Massa Marittima, Montieri, Monterotondo Marittimo e Roccastrada.

Il Parco, si pone l’obiettivo di proteggere, tutelare e valorizzare il patrimonio geominerario delle Colline Metallifere. 

LA CETS

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette (CETS) è uno strumento metodologico ed una certificazione che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile.

L'elemento centrale della Carta è la collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comune ed un piano d'azione per lo sviluppo turistico, a partire da un'analisi approfondita della situazione locale, sulla base di 10 Principi CETS sulla sostenibilità.

L'obiettivo è la tutela del patrimonio naturale e culturale e il continuo miglioramento della gestione del turismo nell'area protetta a favore dell’ambiente, della popolazione locale, delle imprese e dei visitatori

Eventi

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente