Immagine del profilo dell'organizzatore

Juliet Summer Fest

CORTE DOGANA

28 LUGLIO - 1 AGOSTO ore 21.00

MERCOLEDÌ 28 LUGLIO: DANTE CONNECTION INFERNO, PURGATORIO, PARADISO

Le Cantiche Dantesche e le drammaturgie di Giulia Cailotto e Andrea De Manincor - Produzione Casa Shakespeare

GIOVEDÌ 29 LUGLIO: GIULETTA E ROMEO BY THE RIVER

18.15 accoglienza viaggiatori a San Fermo
19.30 Imbarco in gommone da Castelvecchio
21.00 spettacolo con Anna Benico e Riccardo Maschi - Produzione Casa Shakespeare

VENERDÌ 30 LUGLIO: GIULIETTA E ROMEO Re-LIFE

Narrazione dei 5 giorni del Giulietta Romeo Re-LIFE con i protagonisti. Proiezione delle dirette Streaming.

VENERDÌ 30 LUGLIO: SH-ORT-AKESPEARE

A seguire tessere di mosaico teatrale filmate in tempi e ambientazioni diverse, con regie e traduzioni multiformi.

SABATO 31 LUGLIO: GUARDAMI COME ROMEO GUARDA GIULIETTA MORTA

Con Federica Cacciola e Cesare Catà: tra letture sceniche, storytelling e stand-up comedy, i due interpreti conducono il pubblico a scoprire paradossi e bellezza delle narrazioni romantiche di Shakespeare. Prenota ora.


DOMENICA 1 AGOSTO: MA SEI SCEMA? MORTE DI UNA BRAVA BAMBINA

Federica Cacciola in un monologo comico: una donna del terzo millennio, passando per la riletture della storia di personaggi iconici come Giulietta, Cleopatra, Ofelia. Prenota ora.

JULIET SUMMER FEST X EDIZIONE

18 LUGLIO - 1 AGOSTO

Prego, entrate, questa è Casa Shakespeare.
Dieci anni fa sentivo il bisogno di rendere Shakespeare e Giulietta e Romeo qualcosa di più che la visita al balcone e, per qualcuno, la visita alla Tomba.
Sentivo il bisogno di parlare con le parole e la lingua che avevano reso questa storia d’amore mondiale.
Sentivo il bisogno di dare un contributo a un messaggio che attira milioni di visitatori ogni anno, creando continuità di incontri, entrando nei luoghi della storia, vivendo la città nella storia.

Juliet Summer Fest è l’estate shakespeariana che esce dal teatro e si tuffa in Adige, cammina per le strade, incontra le persone e le guarda negli occhi, respira la stessa aria, vive la stessa vita. Una proposta Off al fianco del Festival Shakespeariano Ufficiale, il più antico d’Europa dopo Stratford Upon Avon.
Juliet Summer Fest fa nascere Casa Shakespeare, spettacoli e incontri prima ancora di diventare associazione e poi Impresa.

E quest’anno ritorna con 5 giorni intensi, alla Dogana D’acqua, ospite di Corte Dogana, per rinnovare il legame vitale con il fiume Adige e il suo scorrere imponente e continuo. 5 giorni che faranno agire la Compagnia di Casa Shakespeare, ma non solo. JSF torna ad accogliere ospiti che ci faranno riflettere, che partendo da Giulietta e Romeo ci porteranno a guardare al di là, ai significati che quella storia rappresenta.

Partiamo con uno straordinario omaggio a Dante (28 luglio), la Dante Connection, che per la prima volta vedrà INFERNO, PURGATORIO e PARADISO nella stessa serata. Proseguiamo con Giulietta e Romeo (29 luglio) a cui però invitiamo ad assistere arrivando dal fiume, quasi a ripercorrere il passaggio ai South Bank che i londinesi del 1600 facevano in barca, ma anche tornando all’accesso via fiume del Teatro Romano di Verona.

Il terzo giorno ha due eventi: il primo è dedicato a “GIULIETTA E ROMEO RE LIFE” (30 luglio), che si svolge dal 18 al 22 luglio in diretta streaming, e che in Dogana vedrà ripercorrere il cammino con i protagonisti. Protagonisti che sono gli studenti degli istituti superiori veronesi, accompagnati dai professionisti di Casa Shakespeare.

E, a seguire, gli “SH-ORT-AKESPEARE”, cortometraggi shakespeariani realizzati da Sycamore T Company con straordinari interpreti, noti e meno noti.

Il sabato 31 luglio abbiamo l’onore di accogliere Federica Cacciola che, con Cesare Catà ci porta ad un’altra visione di Giulietta e Romeo con “GUARDAMI COME ROMEO GUARDA GIULIETTA MORTA”, un mix di storytelling, letture e stand up comedy che affianca ai due amanti veronesi Benedetto e Beatrice e Antonio e Cleopatra.

E la domenica 1 agosto chiudiamo la Dogana D’Acqua ancora con Federica Cacciola, che con “MA SEI SCEMA? MORTE DI UNA BRAVA BAMBINA” ripercorre la vita di una donna del terzo millennio, che passa da brava bambina ad … autentica scema! Un appuntamento che ci unisce all’altro Festival di Casa Shakespeare, la Shakespeare Week primaverile, che da quest’anno approfondisce il rapporto tra donna e società, grazie alla necessità espressa dagli studenti del Fracastoro, guidati in PCTO dall’attore Andrea Manganotto, che hanno creato il primo convegno internazionale “E se Shakespeare fosse donna?” il 21 aprile 2021.

A seguire la parentesi di fine agosto, quando saremo alle Terme di Giunone per immergerci, e gli attori lo faranno fisicamente, nell’acqua ristoratrice che sarà evocativa del Bandello e di Dante.

Juliet Summer Fest gode del Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona e della Provincia di Verona e si avvale della collaborazione di Adige Rafting, Canoa Club Verona ed è ospite dell’Associazione Corte Dogana. Ingresso con tessera soci Corte Dogana.

Il direttore artistico del Juliet Summer Fest: Solimano Pontarollo.