Girovagarte 2022

Prende il via giovedì 30 giugno la quarta edizione di GirovagArte, il palinsesto culturale dell’estate padovana che arriva nei quartieri a bordo di un truck, con numerosi eventi ospitati anche nei parchi cittadini.

Artisti del calibro di Ascanio Celestini, Giuliana Musso, Mario Venuti, Mario Pirovano Mirco Artuso, Max Paiella, I Solisti Veneti, OPV e molti altri si alterneranno durante tutta l’estate.

Tra gli appuntamenti da non perdere della rassegna è il grande nome di fama nazionale come il concerto di venerdì 12 agosto di Mario Venuti, un’occasione imperdibile per vedere e ascoltare dal vivo uno degli artisti più raffinati e sensibili. Ascanio Celestini torna in scena sabato 13 agosto per raccontare le sue barzellette, storielle raccolte da un capostazione dai viaggiatori sconosciuti che transitano senza lasciare traccia nella stazione terminale in cui lavora. Giovedì 25 agosto Giuliana Musso e Mirco Artuso rendono omaggio ad uno dei più amati narratori della letteratura italiana, Luigi Meneghello, nell’ anno che ricorda il centenario dalla sua nascita. Ci pensa Max Paiella il 26 agosto a “costruire” il manuale di sopravvivenza emozionale più divertente che possiate immaginare. Infine, sarà una serata magica quella del 27 agosto insieme a Mario Pirovano, con un omaggio al teatro di Dario Fo. Confermate anche tutte le collaborazioni con le grandi istituzioni culturali cittadine, dal Conservatorio all’Opv, dai Solisti Veneti all’ Università degli Studi di Padova.

Le altre piazze che verranno calcate da truck saranno: piazzale Cuoco dal 13 al 17 luglio, dal 26 al 31 luglio Brusegana Cave, Sant’ Osvaldo dal 9 al 14 agosto e per chiudere Ponte di Brenta dal 23 al 28 agosto.

Questa edizione è inoltre arricchita dal format GirovagArte Junior, laboratori e performance per bambini e famiglie che si svolgeranno di domenica nei parchi dei vari quartieri e da trekking urbani che accompagneranno il pubblico a conoscere nuovi scorci della città. Novità di questa edizione gli appuntamenti con Teatro Off, otto appuntamenti con il teatro e la musica all’interno del parco urbano Campo dei Girasoli nella zona del Basso Isonzo. Inoltre, l’Università di Padova propone un percorso guidato di quattro incontri insieme ai docenti e ai giornalisti de Il Bo Live per scoprire diversi aspetti dell’Ateneo, che festeggia con tutta la città all’insegna della libertà, come rappresenta il motto Universa universis patavina libertas: tutta intera, per tutti, la libertà nell’Università di Padova.

Promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova assieme alle Consulte di quartiere, con la direzione artistica a cura di Mat-Mare Alto Teatro, Teatro della Gran Guardia e Associazione Play, la rassegna è realizzata grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e in collaborazione con Aspiag Service, concessionaria Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, che metterà a disposizione un truck con annesso un grande palco dove si svolgeranno spettacoli di cabaret, cinema, musica e teatro a cui il pubblico potrà assistere in diverse piazze di Padova. Inoltre, a tutti gli spettacoli sarà presente la Croce Rossa Italiana – Comitato di Padova.

Quest’anno due preziosi media-partner, quali Radio Padova, GruppoTV7 e QUADRO advertising, saranno una guida importante per seguirci in ogni luogo ed essere costantemente aggiornati sul ricco programma di GirovagArte. Gli spettacoli sono gratuiti con obbligo di prenotazione.

Prende il via giovedì 30 giugno la quarta edizione di GirovagArte, il palinsesto culturale dell’estate padovana che arriva nei quartieri a bordo di un truck, con numerosi eventi ospitati anche nei parchi cittadini.

Artisti del calibro di Ascanio Celestini, Giuliana Musso, Mario Venuti, Mario Pirovano Mirco Artuso, Max Paiella, I Solisti Veneti, OPV e molti altri si alterneranno durante tutta l’estate.

Tra gli appuntamenti da non perdere della rassegna è il grande nome di fama nazionale come il concerto di venerdì 12 agosto di Mario Venuti, un’occasione imperdibile per vedere e ascoltare dal vivo uno degli artisti più raffinati e sensibili. Ascanio Celestini torna in scena sabato 13 agosto per raccontare le sue barzellette, storielle raccolte da un capostazione dai viaggiatori sconosciuti che transitano senza lasciare traccia nella stazione terminale in cui lavora. Giovedì 25 agosto Giuliana Musso e Mirco Artuso rendono omaggio ad uno dei più amati narratori della letteratura italiana, Luigi Meneghello, nell’ anno che ricorda il centenario dalla sua nascita. Ci pensa Max Paiella il 26 agosto a “costruire” il manuale di sopravvivenza emozionale più divertente che possiate immaginare. Infine, sarà una serata magica quella del 27 agosto insieme a Mario Pirovano, con un omaggio al teatro di Dario Fo. Confermate anche tutte le collaborazioni con le grandi istituzioni culturali cittadine, dal Conservatorio all’Opv, dai Solisti Veneti all’ Università degli Studi di Padova.

Le altre piazze che verranno calcate da truck saranno: piazzale Cuoco dal 13 al 17 luglio, dal 26 al 31 luglio Brusegana Cave, Sant’ Osvaldo dal 9 al 14 agosto e per chiudere Ponte di Brenta dal 23 al 28 agosto.

Questa edizione è inoltre arricchita dal format GirovagArte Junior, laboratori e performance per bambini e famiglie che si svolgeranno di domenica nei parchi dei vari quartieri e da trekking urbani che accompagneranno il pubblico a conoscere nuovi scorci della città. Novità di questa edizione gli appuntamenti con Teatro Off, otto appuntamenti con il teatro e la musica all’interno del parco urbano Campo dei Girasoli nella zona del Basso Isonzo. Inoltre, l’Università di Padova propone un percorso guidato di quattro incontri insieme ai docenti e ai giornalisti de Il Bo Live per scoprire diversi aspetti dell’Ateneo, che festeggia con tutta la città all’insegna della libertà, come rappresenta il motto Universa universis patavina libertas: tutta intera, per tutti, la libertà nell’Università di Padova.

Promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova assieme alle Consulte di quartiere, con la direzione artistica a cura di Mat-Mare Alto Teatro, Teatro della Gran Guardia e Associazione Play, la rassegna è realizzata grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e in collaborazione con Aspiag Service, concessionaria Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, che metterà a disposizione un truck con annesso un grande palco dove si svolgeranno spettacoli di cabaret, cinema, musica e teatro a cui il pubblico potrà assistere in diverse piazze di Padova. Inoltre, a tutti gli spettacoli sarà presente la Croce Rossa Italiana – Comitato di Padova.

Quest’anno due preziosi media-partner, quali Radio Padova, GruppoTV7 e QUADRO advertising, saranno una guida importante per seguirci in ogni luogo ed essere costantemente aggiornati sul ricco programma di GirovagArte. Gli spettacoli sono gratuiti con obbligo di prenotazione.

Eventi

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente