Immagine del profilo dell'organizzatore

Francesca Fini

Francesca Fini si muove in quel territorio di confine dove le arti si ibridano, cercando di distillare la sua sintesi personale nel linguaggio performativo e videoperformativo contemporaneo. Negli anni ha presentato il suo lavoro al Museo MACRO e MAXXI di Roma, al Guggenheim di Bilbao, al Schusev State Museum of Architecture di Mosca, alle Tese dell'Arsenale di Venezia, al Manege di San Pietroburgo, alla Triennale di Milano – Illy Art Lab, al Georgia Institute of Technology di Atlanta e al Watermill Center di Bob Wilson. Ha la sua base in Italia, ma espone e lavora in tutto il mondo.

Nel 2016 ha ultimato il film sperimentale Ofelia non annega (con Istituto Luce Cinecittà), inserito da Adriano Aprà tra i migliori film italiani degli ultimi 10 anni. La Treccani la cita alla nuovissima voce cyber-performance, come una degli artisti più significativi in Italia.

www.francescafini.com

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente