Immagine del profilo dell'organizzatore

fACTORy32

http://www.factory32.it

fACTORy32 nasce dall’idea di Valentina Pescetto che con tenacia ha creduto in questo progetto fin da bambina. Il nome dello spazio è identificativo della mission: al centro di fACTORy32 sta l’attore, motivo per cui lo spazio si propone come una nuova fabbrica teatrale milanese dal sapore internazionale, in grado di fornire tutto ciò che può essere utile a un attore.

fACTORy32 è scuola di teatro per bambini, ragazzi e adulti, guidata da professionisti di grande livello come Michael Rodgers, Alberto Oliva, Pachy Scognamiglio e Lisa Vampa. Ospite per sessioni di “training fisico dell’attore” il docente di Grock Scuola di Teatro Pietro De Pascalis.

Lo spazio teatrale è dotato di 80 posti a sedere (a causa delle misure di prevenzione anti COVID-19, i posti disponibili per il pubblico, con le dovute distanze di sicurezza e sino a nuove disposizioni saranno 42) e ha in programma una rassegna costituita da 12 spettacoli per la stagione che prende inizio a ottobre 2020 e prosegue fino a maggio 2021. L’ufficio stampa è a cura di Michaela Ghersi, giornalista milanese. Lo spazio è inoltre disponibile ad accogliere spettacoli e altri eventi. fACTORy32 è dotato di un nuovo sistema di sanificazione continua, con tecnologia MyDatec. Quest'ultima consente di attivare una reazione fotocatalitica in grado di sanificare in maniera attiva, completa e continua gli impianti, gli ambienti e le superfici stesse, abbattendo batteri, virus, muffe, allergeni e odori.

Le parole identificative di fACTORy32 sono: passione, determinazione e dedizione, tre parole fondanti, senza le quali questa realtà non potrebbe esistere.