Salta navigazione principale
Contenuto pagina

Dipartimento di Economia e Statistica "Cognetti de Martiis"

Il Dipartimento di Economia e Statistica "Cognetti de Martiis" dell’Università di Torino è l'erede diretto di una delle più antiche e prestigiose istituzioni italiane di studi economici, il Laboratorio di Economia Politica, fondato al principio dell’anno accademico 1893-94.

Fu promosso da Salvatore Cognetti de Martiis (1844-1901), titolare della cattedra di economia politica dell’ Ateneo torinese dal 1878, oggi considerato il più rappresentativo esponente italiano del positivismo ottocentesco in economia. Il Laboratorio di Economia Politica fu costituito come sede separata con ordinamento speciale della sezione di economia politica dell’Istituto per le esercitazioni giuridico-politiche della Facoltà di Giurisprudenza e successivamente fu associato al Reale Museo Industriale di Torino, complemento della Scuola d’Applicazione per Ingegneri, istituzioni queste ultime poi fuse nel 1906 per dar luogo al Politecnico di Torino. Grazie a finanziamenti pubblici e privati, il Laboratorio poté fornirsi di una biblioteca il cui patrimonio nel tempo si è costantemente ampliato, costituendo oggi uno dei più importanti fondi librari italiani per l'economia.

Nel 2012-13 il Dipartimento, con il nuovo nome di Dipartimento di Economia e Statistica “Cognetti de Martiis”, ha assunto, nel contesto della nuova riforma universitaria, oltre alle tradizionali competenze di ricerca anche quelle di didattica, e avviato un progetto didattico, ispirato a quei principi storico-metodologici che resero celebre il Laboratorio – una prospettiva metodologica che stabilisce un rapporto essenziale tra lavoro storico-empirico e teoria economica e che tende ad arricchirsi dei contributi interdisciplinari -, e teso a combinare in modo virtuoso le molteplici competenze disponibili con le esigenze del mercato del lavoro in una prospettiva sia nazionale che internazionale.

Salva questo evento

Evento salvato