Salta navigazione principale
Contenuto pagina

Associazione Emiliano Romagnola Cori

Con il nome di AERCIP - Associazione Emiliano Romagnola Cori di Ispirazione Popolare - il 16 maggio 1971 un piccolo gruppo di cori emiliani (Leone e Stelutis di Bologna, Monte Toccacielo di Porretta Terme (BO), Giuseppe Verdi di Argenta (FE), Valpadana di Casumaro (FE), Val Dolo di Toano (RE), dette vita alla prima associazione regionale formata da complessi corali fondata in Italia. Qualche anno dopo, anche grazie all'ingresso di alcuni cori polifonici, l'associazione acquisì stabilmente il nome di AERCO: Associazione Emiliano Romagnola Cori.

I fondatori si posero allora come obiettivo quello di trovare un momento di collaborazione per diffondere l'associazionismo musicale amatoriale, per migliorare con iniziative corsuali la preparazione tecnica dei direttori, per supportare l'attività dei cori creando opportunità di concerti e di incontri musicali al fine di facilitare la pratica musicale fra gli associati ed infine per contribuire a potenziare sul territorio regionale la ricerca musicale, sia nel campo polifonico che in quello etnofonico. Finalità che tutt'ora sono alla base della mission associativa.

Dalla prima sede bolognese di Via Zamboni, 51, l'Associazione dapprima si trasferì in Via Gramsci, poi in via Amendola, successivamente in Via San Carlo e in Via Capo di Lucca. Attualmente sede ed archivio storico dell'AERCO risiedono in Barberia 9 con telefono Tel. 051 0067024 e-mail ufficio@aerco.emr.it 

Salva questo evento

Evento salvato