Immagine del profilo dell'organizzatore

32.BI-MU, la biennale italiana della macchine utensile, robot e automazione

BI-MU è la più importante manifestazione italiana dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili a asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e automazione, tecnologie abilitanti e subfornitura. L’unica mostra di settore in Italia di vero respiro internazionale. La 32esima edizione della Biennale Italiana della Macchina Utensile si svolgerà dal 14 al 17 ottobre 2020 a fieramilano Rho.

Dopo oltre 60 anni di evoluzione espositiva, sviluppata di pari passo con la trasformazione tecnologica del settore, BI-MU è oggi sempre più punto di incontro tra sistemi di produzione e mondo digitale.

D’altra parte la gestione dei dati e l’interconnessione delle macchine sono fattori determinanti per la gestione sostenibile dei cicli produttivi della fabbrica che si traduce in maggior redditività, utilizzo intelligente delle risorse, potenziamento dei sistemi di sicurezza, secondo l’approccio dell’economia circolare che sarà tra i temi di interesse di 32.BI-MU.

La transizione del mondo manifatturiero verso l’economia circolare, infatti, non può prescindere dal ruolo preminente dei sistemi di produzione che ne stanno alla base. Le macchine utensili, che in questo senso già abbracciano alcuni principi chiave come la longevità e l’alto tasso di riciclabilità dei materiali che le costituiscono (per l’83% metallo), si apprestano a giocare una nuova partita da protagoniste attive.


L’efficientamento energetico delle macchine, l’ottimizzazione delle pause produttive, il design modulare in fase di progettazione, la manutenzione predittiva sono solo alcuni dei temi tecnologici che, insieme alle soluzioni integrate per la movimentazione industriale, la gestione del magazzino e lo stoccaggio dei materiali, faranno il loro debutto a 32.BI-MU, arricchendo la manifestazione di nuovi contenuti.

Spiacenti, non è presente nessun evento imminente