Il pendolo: utilizzo pratico quotidiano - Forest T

Il pendolo: utilizzo pratico quotidiano - Forest T

Azioni e Pannello dettagli

0 € – 54,56 €

Data e ora

Località

Atlas Ricerca Olistica

Via provinciale 30 Ingresso per percorso Monte Viglio

https://www.google.com/maps/place/41%C2%B055'06.5%22N+13%C2%B022'07.3%22E/@41.918572,13.3666326,17.42z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x4727222dd3d4af23!8m2!3d41.9184692!4d13.3686912?hl=it

03010 Filettino

Italy

Visualizza mappa

Politica di rimborso

Rimborsi fino a 7 giorni prima dell'evento

MODULO BASE

Informazioni sull'evento

Immagine Il pendolo: utilizzo pratico quotidiano - Forest T
Immagine Il pendolo: utilizzo pratico quotidiano - Forest T

La Forest therapy, è una disciplina di Promozione della Salute e di Facilitazione Mentale, dimostrata dalla ricerca scientifica. Nata negli anni 80 con il nome di Shinrin-yocu oggi è facente parte del Programma Nazionale di Salute giapponese. Bagno nel bosco vuol dire immergersi nel bosco lasciando che il contatto con esso generi reazioni fisiologiche ormai note anche alla ricerca scientifica quale: aumento delle cellule del sistema immunitario (cellule killer), innalzamento di proteine e ormoni che combattono il cancro, abbassamento dell’incidenza di emozioni negative come rabbia e depressione, abbassamento del cortisolo responsabile dello stress, diminuzione di rischio di ipertensione e molti altri fattori.

Con poche ore di immersione, sostanze volatili come i B-VOC (o Terpeni), emesse dagli alberi e in particolare le latifoglie (noi ci immergeremo in una faggeta naturale), renderanno possibile i cambiamenti lasciando che tali sostanze si aggancino ai nostri recettori naturali essendo gli umani dei primitivi esseri boschivi.

Non si tratta di un trekking, l’immersione boschiva è una passeggiata dolce di contatto con la natura e in particolare con gli alberi.

IL PENDOLO E L'UTILIZZO PRATICO NEL QUOTIDIANO

Questo incontro è stato ideato per chi non conosce lo strumento o vi si approcci per la prima volta, ma anche a chi voglia impostare una tecnica efficace da integrare poi nel proprio ambito personale o di lavoro.

Il pendolo è uno strumento utile in molti campi. Il suo utilizzo è semplice ma richiede alcune accortezze senza le quali porterebbe a grandi errori seguiti a molta frustrazione.

Questo modulo base permetterà al partecipante di acquisire alcune tecniche e imparando ad utilizzare i quadranti, i quali apriranno all’utilizzatore una infinita possibilità di utilizzo del pendolo.

Il bosco amplifica tutto ciò che avviene al suo interno. Utilizzare il pendolo ci mettere in una condizione di ricettività che raramente sarà riscontrabile altrove con dei risultati talvolta incredibili.

In questo seminario, a differenza di quelli tenuti in aula, verranno insegnate le importanti tecniche di riconoscimento e connessione all'albero.

PROGRAMMA

09:45 Perfezionamento iscrizioni

10:00 Ingresso nel bosco con circa 20-25 minuti di lenta camminata su strada facile

• I diversi tipi di pendolo, i loro materiali e l’etica di questo meraviglioso strumento.

• La codifica: porre le domande in maniera funzionale, codificarli e a riconoscere la risposta

attraverso il movimento.

• Pratica

• Sperimentazione delle codifiche attraverso misurazioni dalle più elementari alle più significative.

12:00 Pausa

12:15 Ripresa seminario

• Pratica

• I quadranti: efficace strumento di misurazione

• Pratica

• Tecniche di riconoscimento e connessione all'albero

• Sperimenteremo il pendolo nell’ambiente

• . Pratica

13:00 Pausa pranzo

14:00 Ripresa seminario

15:00 Feedback e saluto finale

OCCORRENTE:

Pendolo, materiale per prendere appunti. Chi non avesse il pendolo lo potrà avere in prestito.

MATERIALE DIDATTICO

Dispense di studio, quadranti di lavoro, pendoli.

SCHEDA RIASSUNTIVA

Data: domenica 21 agosto 2022

Luogo: Strada provinciale 30 che passa per Filettino in direzione Campo staffi. Ingresso del sentiero che conduce verso il monte Viglio. Appuntamento sul piazzale dove siu potrà parcheggiare l'auto prima di entrare nel sentiero

Sconsigliamo di utilizzare la strada che valica da e per L'Aquila.

Coordinate gps: 41°55'06.5"N 13°22'07.3"E

Maps: https://www.google.com/maps/place/41%C2%B055'06.5%22N+13%C2%B022'07.3%22E/@41.918572,13.3666326,17z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x4727222dd3d4af23!8m2!3d41.9184692!4d13.3686912?hl=it

Difficoltà: semplice passeggiata. Parte del percorso in salita lieve . Sentiero facile, ampio e ben tracciato. Per raggiungere il luogo del seminario è prevista una camminata di circa 25 minuti. Saremo ad un'altitudine di circa 1700 mt. E' presente sul posto acqua corrente potabile. Non sono presenti servizi igienici.

Occorrente: tappetino tipo yoga (nel caso in cui in terra fosse bagnato), snack e pranzo possibilmente vegetariano portato da casa, acqua con bottiglie in vetro o metallo (no plastica), vestiti comodi, kway o giubbotto impermeabile in caso di pioggia improvvisa, scarpe da trekking o simile con suola tassellata. Altamente sconsigliate le scarpe da tennis con suola liscia.

Durata complessiva: 5 ore.

Partecipanti: massimo 15 persone.

Tessera associativa e assicurativa: inclusa.

IMPORTANTE: se possibile, non assumere ne prima ne durante sostanze eccitanti quali the, caffè, nicotina e simili.

In caso di meteo avverso il seminario verrà rimandato.

Prossime uscite in programma

Clicca qui per i prossimi eventi in calendario.

Vi aspettiamo!

Immagine Il pendolo: utilizzo pratico quotidiano - Forest T

Il relatore - Luca Apicella

Comincia il proprio percorso nel 1995 approcciando alla tecnica del Reiki Usui. La sua esperienza continua sperimentando e acquisendo le tecniche sciamaniche della Trance Dance e il Recupero dell'anima. Viene iniziato poi al Karuna Reiki. Apprende l'utilizzo delle Pietre con la Cristalloterapia. Prosegue il proprio cammino con gli studi di Fisica Quantistica passando poi per la Guarigione con Archetipi. Riceve la tecnica di intervento E.F.T. (Emotional Freedom Techniques).

Nel 2003 dà vita al progetto dell’attività commerciale "Le Porte di Atlantide" dove propone al pubblico Pietre e Cristalli per la Cristalloterapia.

Si diploma come Naturopata acquisendo tecniche come la Riflessologia Plantare, l'Iridologia, la Nutrizione Ortomolecolare, la Fitoterapia. I Fori di Bach ed in seguito i Fiori Australiani divengono dei potenti alleati nei lavori che propone.

E' continuo anche il lavoro introspettivo su se stesso che lo porta a scrivere il libro "Salto nella nuova realtà" (ed. KimeriK 2006).

Nel dicembre 2007, dopo 12 anni, diviene Master Reiki Usui. Conduce in collaborazione con altri terapeuti seminari esperienziali sulla Trance Dance la Biomusica ed il Respiro (TBR).

Comincia lo studio approfondito della scuola teosofica e dell'esoterismo. Dal 2008 conduce seminari di Reiki Usui di primo, secondo livello e Master.Dal 2009 conduce i seminari di Cristalloterapia di Primo, Secondo livello e Master.

Dal 2010 conduce incontri mensili di approfondimento “La Malattia, il suo simbolismo profondo.”

Nel 2010 crea insieme ad altri due colleghi " Officina d'integrazione emozionale" portando avanti tematiche importanti attraverso la Trance dance, le Costellazioni familiari ed il Respiro (Trasformation breath©).

Dal 2011 comincia la conduzione mensile di gruppi di condivisione serale esperenziale con il Reiki.Dal 2013 comincia la conduzioni di gruppi pomeridiani aperti a tutti di approfondimento "La cristalloterapia e le tecniche complementari".

Dal 2015 tiene seminari di Cristalloterapia pomeridiani di primo, secondo e livello master secondo una nuova formula di apprendimento. I seminari durano 2,5 ore ognuno per un totale di 4 incontri.

Nel 2017 a Firenze frequenta un Master sulla CNV, Comunicazione Non Violenta.

Dal 2016 al 2018 cura la sezione di Cristalloterapia della rivista cartacea e digitale Vivere light (di Luca Sardella e Janira Majello).

Nel 2020 fonda ATLAS RICERCA OLISTICA ASDPS ETS di cui è presidente, che diventa il fulcro di tutte le attività consolidate negli ultimi venti anni. L’Associazione si pone l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e al benessere della persona attraverso le discipline bio naturali. Costituisce una comunità di ricerca spirituale e interiore basata su una forte spinta etica.

Nel 2020 ottiene il Master in Counseling a indirizzo psicosomatico.

Nel 2021 diviene Esperto facilitatore in medicina forestale, Forest therapy (Shinrin-yoku).

Nel 2021 diviene Counselor psicosomatico integrato.

Nel 2022 scrive il libro "La via della cristalloterapia - apprendere e crescere con l'autotrattamento, edito da Susil edizioni e in vendita nelle librerie e su amazon.it .

Congressi:

Anno 2021

Relatore - Consiglio della Regione Lazio - La sclerosi multipla, l'altra faccia della luna, La medicina forestale e la sclerosi multipla

Relatore - A.I.Me.f. - Primo Congresso Nazionale di Medicina Forestale, la biofilia e la spiritualità

Opera e riceve su appuntamento in studio tutti i giorni, dove effettua un lavoro introspettivo che punta diritto alla modifica di schemi comportamentali malsani, lavorando sul circuito energetico e dei corpi sottili attraverso una sua propria metodica.

Maggiori info su: www.corsieseminari.it

Tel. +39 340.219.470.4

Condividi con gli amici