IL MANTELLO TUPINAMBÁ, CON LAURA GNACCOLINI

IL MANTELLO TUPINAMBÁ, CON LAURA GNACCOLINI

Azioni e Pannello dettagli

Fine vendite

    Località

    Evento online

    È terminata la vendita dei biglietti

    Registrazioni terminate

    Grazie, il tuo posto è stato riservato e riceverai a breve una mail con le indicazioni per connetterti alla conferenza. - Ufficio Relazioni Esterne - Mostre - Eventi Veneranda Biblioteca Ambrosiana contatti@ambrosiana.it

    Scopriamo insieme uno dei manufatti più curiosi e preziosi conservati in Ambrosiana: il mantello cerimoniale Tupinambá.

    Informazioni sull'evento

    Il mantello, risalente tra la fine del XVI e gli inizi del XVII secolo, già nelle collezioni dell’Ambrosiana, è recentemente tornato al suo splendore originario, grazie al restauro condotto da Guia Rossignoli sotto la direzione di Laura Paola Gnaccolini della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano, offerto da INTESA SANPAOLO nell’ambito del programma Restituzioni 2018.

    Realizzato legando penne in prevalenza di Ibis rubra su una rete a filet di cotone, è giunto in Ambrosiana grazie al lascito della collezione del famoso naturalista Manfredo Settala (Milano, 1600-1680), che a sua volta lo aveva ricevuto in dono dal principe Federico Landi, personaggio di spicco della scena politica tra Sei e Settecento, legato all’imperatore Filippo III di Spagna.