Gratuito

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

È terminata la vendita dei biglietti

Registrazioni terminate
Siamo spiacenti, ma i posti disponibili per questo laboratorio sono esauriti.

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Evento online

È terminata la vendita dei biglietti

Registrazioni terminate
Siamo spiacenti, ma i posti disponibili per questo laboratorio sono esauriti.
Descrizione evento
Laboratorio artistico / 22–24 gennaio 2021 / Incontro online

Informazioni sull'evento

N.B. L'iscrizione è valida per tutte e tre le giornate.

- IL LABORATORIO

Il laboratorio affronterà attraverso il disegno il tema del corpo umano inteso come strumento di misura e limite. La distanza sociale messa in atto in questi mesi ha concentrato l’attenzione sui confini del proprio corpo. Si sapeva già che la presenza di un corpo o di una persona può rappresentare per alcuni un vero pericolo, ma per molti lo scoprire che un corpo, anche il proprio, può per qualcuno diventare una minaccia è un’esperienza nuova. Cosa accade quando dobbiamo venire a patti con il fatto che abitiamo corpi mortali e potenzialmente minacciosi? Cosa possiamo trarre da queste esperienze?

Grazie al confronto, a compiti e a esercizi i partecipanti al laboratorio potranno elaborare queste tematiche correnti, offrire le proprie interpretazioni e creare disegni e opere su carta di grandi dimensioni. Le tecniche impiegate saranno il disegno, il collage, l’assemblaggio. I disegni – uno per partecipante – saranno esposti sui muri di Venezia o a terra, come ombre, così da poter interagire tra loro, con la città e i suoi abitanti.

- L'ARTISTA

Cecilia Jansson è nota per le sue sculture di ottima fattura, per i ricami e i disegni di grandi dimensioni. Di recente ha ricevuto una sovvenzione dallo Swedish Art Council, ha esposto, insieme a Geoffrey Chadsey, alla Örebro Konsthall, Svezia, e ha partecipato a numerose mostre collettive allo Sculpture Space e InCube Arts, New York; 3:e Våningen, Gothenburg; The Others Art Fair, Torino (2019). Tra le ultime residenze si ricordano Swatch Art Peace Hotel, Shanghai; The Pottery Workshop, Jingdezhen; NARS Foundation e School of Visual Arts, New York; e Guttenberg Arts, New Jersey. Insegna scultura all’Örebro Art College, ha tenuto corsi allo Yunnan Arts Institute, Cina, e stata uno dei giurati dell’OpenArt Biennial, Svezia. Nel 2015 ha partecipato alla Biennale di Venezia per il progetto Swatch Faces 2015.

Data e ora

Località

Evento online

Salva questo evento

Evento salvato