Concerto di Pasqua con il Quartetto Adorno

Azioni e Pannello dettagli

In vendita 05 apr 2022 alle 10:00
Ricordamelo

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Aula Magna - Università degli Studi di Milano

7 Via Festa del Perdono

20122 Milano

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Concerto di Pasqua con il Quartetto Adorno, Meditazioni di Monsignor Pierangelo Sequeri

Informazioni sull'evento

Nell’ambito delle festività pasquali, il Quartetto Adorno accompagnerà le Meditazioni affidate a Monsignor Pierangelo Sequeri sulle note de Le ultime sette parole del nostro Redentore sulla croce di Haydn, nella versione per quartetto d’archi.

12 aprile 2022 | Aula Magna dell'Università degli Studi di Milano, via Festa del Perdono 7

H 19.15 Il Quartetto Adorno conversa con Carla Moreni

H 20.30 CONCERTO DI PASQUA - Quartetto Adorno

Edoardo Zosi violino

Liù Pelliciari violino

Benedetta Bucci viola

Stefano Cerrato violoncello

Meditazioni di Monsignor Pierangelo Sequeri

Franz Joseph Haydn : Le ultime sette parole del nostro Redentore sulla croce, Hob. III:50-56, versione per quartetto d’archi

Non sarà possibile accedere né senza green pass, né senza previa registrazione su questa pagina.

La distanza interpersonale e l'uso della mascherina dovranno essere rispettati in ogni momento, prima dell'ingresso in sala e per tutta la durata del concerto.

Qualora sopraggiungesse l'impossibilità di recarsi al concerto, chiediamo cortesemente di cancellare la propria prenotazione, in modo da lasciare il posto ad altri.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Aula Magna - Università degli Studi di Milano

7 Via Festa del Perdono

20122 Milano

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Orchestra UniMi

Organizzatore di Concerto di Pasqua con il Quartetto Adorno

Fondata nel 2000, l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano (Orchestra UniMi) si è negli anni distinta sia per la peculiarità del suo progetto nella realtà universitaria italiana sia per l’attività di divulgazione in quella musicale cittadina.

Il lavoro artistico, che sino alla Stagione concertistica 2020-21 si è svolto sotto la direzione musicale di Alessandro Crudele, ha negli anni riservato, oltre che al repertorio sinfonico classico, una particolare attenzione alla musica contemporanea: l’Orchestra ha ospitato nella programmazione, tra gli altri, solisti del calibro di John Axelrod, Paul Badura-Skoda, Kolja Blacher, Mario Brunello, Enrico Dindo, Ingrid Fliter, Viviane Hagner, Karl Leister, Gerhard Oppitz, Fazil Say, Alessandro Taverna, Milan Turkovic e Lilya Zilberstein, avendo anche la possibilità di esibirsi in sale di prestigio come la Tonhalle di Zurigo, il Gewandhaus di Lipsia e il Teatro Olimpico di Vicenza.

Inoltre l’Orchestra da anni viene invitata a prendere parte al Festival MITO SettembreMusica.

A partire dalla Stagione concertistica 2021-22, la gestione dell’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano è passata nelle mani della Fondazione UniMi che, in sinergia con la nuova Direzione Innovazione e Trasferimento delle Conoscenze dell’Ateneo, intende dare all’attività della compagine, anche dopo il momento critico della pandemia, un nuovo slancio sia mettendo a disposizione un palcoscenico per promuovere giovani musicisti meritevoli, sia favorendo un confronto generazionale tra musicisti.

Salva questo evento

Evento salvato