Voci di libertà

Pannello azioni

La vendita termina a breve

Voci di libertà

Per celebrare la Festa della Toscana uno spettacolo teatrale e musicale gratuito sulla libertà d'espressione.

Quando e dove

Data e ora

Località

Via Tosco Romagnola, 656 656 Via Tosco Romagnola 56021 Cascina Italy

Mappa e indicazioni

Come arrivare

Informazioni sull'evento

  • 3 ore
  • eTicket mobile

Il tema della Festa della Toscana 2022 è la Libertà d'Espressione. Voci di Libertà sarà lo spettacolo serale legato alla Festa della Toscana e sarà ambientato a Cascina, un tributo alle leggi Leopoldine siglate proprio a Pisa il 30 novembre 1786 e a Gregory Summers, il 48enne texano, seppellito a Cascina, che prima di morire con l’iniezione letale, aveva espresso un desiderio: essere seppellito in Toscana, proprio a Cascina, in quella regione da cui provenivano le lettere dei ragazzini di una scuola media, che per tanti anni lo avevano confortato nel braccio della morte.

Il Granducato di Toscana fu il primo Stato al mondo ad adottare un nuovo codice penale in cui, si decretava l'abolizione della pena di morte e divenne apripista nella cancellazione delle pena di morte a livello europeo. La Festa della Toscana ricorda dal 2000 quell'evento straordinario e afferma l'impegno per la promozione dei diritti umani, della pace e della giustizia, come elemento costitutivo dell'identità della Toscana.

Giunto alla XXIII edizione, l’evento vede quest’anno alternarsi sul palco della Città del Teatro di Cascina (PI) un vero e proprio coro di voci che hanno fatto della libertà di parola la propria cifra espressiva. Si tratta di un’edizione speciale tesa ad innovare la festa, realizzata in seguito alla precisa volontà di tutto l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Toscana guidato dal Presidente Antonio Mazzeo, di sottolineare l’impronta valoriale di un evento di alto spessore culturale oltre che di intrattenimento. Il cartellone è stato realizzato grazie alla direzione artistica di Francesco Carlucci che ha invitato artisti di rilievo nazionale particolarmente cari ad un pubblico giovane (e non solo) per dare vita ad un programma completamente incentrato sul tema della libertà di espressione, affrontato dal punto di vista artistico, filosofico e poetico. Da qui il nome “Voci della Libertà”, scelto per esplicitare quel fil rouge che unisce tutte le performance della serata, in scena mercoledì 30 novembre a partire dalle ore 21 in quella Città del Teatro di Cascina (PI) che si conferma essere uno dei crocevia culturali più fertili della Regione.

La serata si aprirà con i saluti da parte del presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo e proseguirà nel segno della libertà espressiva con l’avvicendarsi di vari momenti tra teatro, talk e musica lasciando agli artisti la possibilità di intersecare le rotte dei rispettivi linguaggi all’insegna della contaminazione:41

• TLON - all’anagrafe Maura Gancitano e Andrea Colamedici, tra i più quotati \\\divulgatori filosofici della nostra contemporaneità - avranno l’onore di introdurre il prezioso tema della serata e di accompagnare sul palco i vari artisti.

• GAIA NANNI e GINEVRA DI MARCO Gaia Nanni e Ginevra di Marco costruiranno attorno al tema della Libertà parole, canzoni e testimonianze inedite. Un racconto che si fa musica e parola in cui ripercorrere con emozione le storie dei nostri tempi. La parte musicale è ideata e curata da Francesco Magnelli. I testi - tutti inediti e scritti per l'occasione - sono scritti dall’autrice Manuela Critelli e recitati da Gaia Nanni.

• GIOVANNI TRUPPI Truppi è uno dei più autentici parolieri del nostro tempo, capace di affiancare vicende autobiografiche ad analisi filosofiche e sociali, affrontando frontalmente l’alto e il basso, la poesia e la politica, l’amore e il sesso, Dio e gli uomini. Mercoledì 2 febbraio 2022 si è esibito al festival di Sanremo, per la prima volta nella sua carriera, con il brano “Tuo padre, mia madre, Lucia”.

• VASCO BRONDI Vasco Brondi, ferrarese, classe 1984, è un cantautore e scrittore. Ha pubblicato quattro album in studio, un EP e una raccolta con il progetto musicale/artistico LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA. Nel novembre 2008 il disco vince la Targa Tenco come migliore opera prima, il Premio FIMI, il premio MEI, il Premio Musica & Dischi e il Premio Fuori dal Mucchio della storica rivista di musica Il Mucchio Selvaggio. Dal 2009 ad oggi pubblica libri per importanti case editrici come Baldini&Castoldi e La nave di Teseo. Ha scritto canzoni per il cinema e prestato brani già editi per colonne sonore, collaborato con artisti del calibro di Jovanotti, Francesco De Gregori e tanti altri.

Immagine Voci di libertà
Immagine Voci di libertà
Immagine Voci di libertà
Immagine Voci di libertà
Immagine Voci di libertà
Immagine Voci di libertà
La vendita termina a breve