Gratuito

Date multiple

Visite guidate alla mostra "E luce fu"

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento
Località

Località

Via Santa Maria 10, Cuneo

via Santa Maria 10

12100 Cuneo

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Ogni venerdì una visita guidata per scoprire la mostra "E luce fu"

Informazioni sull'evento

Con la riapertura delle mostre, ripartono le visite guidate alla mostra "E luce fu. Giacomo Balla, Lucio Fontana, Olafur Eliasson, Renato Leotta" a Cuneo presso il Complesso monumentale di San Francesco a Cuneo.

La visita, organizzata dalla Fondazione CRC in collaborazione con Feliz comunicazione, permetterà di comprendere il punto di vista degli artisti sulle opere esposte: dall’ideazione alle soluzioni tecniche, dal contesto sociale e culturale in cui sono emerse alle influenze che hanno avuto sui con-temporanei.

La visita guidata è gratuita ma i posti a disposizione sono limitati e la prenotazione è consigliata.

Venerdì 11 giugno | ORE 17.30 | Visita guidata "Luci inaudite: riflessi e sfumature nelle opere in mostra" con Francesca Di Paolo

Attraverso le storie che hanno rivoluzionato il mondo dell’arte e, nei loro riflessi, hanno segnato la nostra contemporaneità. Un percorso alla scoperta delle opere in mostra.

Sabato 12 giugno | ORE 17.30 | Visita guidata "Artisti in movimento: viaggi, scoperte e illuminazioni" con Stefania Perotti

Valigie di esperienze, ispirazioni e riflessioni. Viaggeremo tra i continenti per comprendere ciò che ha influenzato il processo creativo degli artisti in mostra e guardare sotto una luce nuova le loro opere.

Venerdì 18 giugno | ORE 17.30 | Visita artistico-naturalistica "Quando l'arte si ispira alla scienza" con Dario Olivero

La luce, origine di ogni forma di vita, è il mezzo espressivo scelto dagli artisti in mostra per veicolare i propri messaggi. Andremo alla scoperta della sua natura e dei variegati modi che hanno gli esseri viventi di percepirla, con esperimenti ottici e illusioni percettive.

Sabato 19 giugno | ORE 17.30 | Visita d'artista "Lo spazio della luce" con Domenico Olivero

Il punto di vista di un artista sulle opere: dall’ideazione, alle soluzioni tecniche, al contesto sociale e culturale in cui emergono, alle influenze sui contemporanei.

LA MOSTRA:

La mostra nasce dalla collaborazione tra Fondazione CRC e Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. “E luce fu. Giacomo Balla, Lucio Fontana, Olafur Eliasson, Renato Leotta” presenta al pubblico quattro importanti opere incentrate sulla luce: in mostra lavori di due degli artisti italiani contemporanei più noti al mondo, Giacomo Balla e Lucio Fontana, di un importante autore internazionale, Olafur Eliasson, e di un emergente torinese, Renato Leotta. Proponendo un percorso immersivo e sensoriale, nel quale la luce produce effetti dinamici negli interni della ex chiesa di San Francesco completamente avvolti nel buio, le opere sono installate in relazione con gli spazi dell’edificio. L’evento è a cura di Carolyn Christov-Bakargiev e Marcella Beccaria, rispettivamente direttore e capo curatore delle collezioni del Castello di Rivoli, con la consulenza curatoriale di Marianna Vecellio per il progetto di Renato Leotta.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Tutti gli appuntamenti sono organizzati nel rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da Covid, seguendo le regole previste per le regioni in “zona gialla” nella quale i musei e le mostre temporanee possono aprire al pubblico in modalità contingentata. Per avere maggiori informazioni è possibile telefonare al 388/1162067 o scrivere a mostraelucefu@gmail.com.

Condividi con gli amici

Località

Via Santa Maria 10, Cuneo

via Santa Maria 10

12100 Cuneo

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Fondazione CRC

Organizzatore di Visite guidate alla mostra "E luce fu"

La Fondazione CRC è un ente non profit, privato e autonomo, che persegue scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico, attraverso erogazioni di contributi a favore di soggetti pubblici e privati non profit e attraverso progetti promossi direttamente, in partenariato con i soggetti attivi nei diversi campi. Sono sei i settori di intervento su cui si incentra l’attività della Fondazione CRC: sviluppo locale e innovazione, arte e cultura, welfare, educazione e istruzione, salute pubblica e attività sportiva. La Fondazione opera in provincia di Cuneo, prevalentemente nelle zone dell’Albese, del Braidese, del Cuneese e del Monregalese. 

Salva questo evento

Evento salvato