Visita Guidata alla Collazione Civica "Egisto Lancerotto" di Noale

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Piazza Castello

Piazza Castello

30033 Noale

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Una suggestiva visita guidata ai dipinti della Collezione Civica

Informazioni sull'evento

Il consistente nucleo di opere di Egisto Lancerotto (1847-1916) appartenenti al Comune di Noale costituisce un unicum dal valore inestimabile sotto molteplici aspetti: sancisce in modo inequivocabile il legame tra l’artista e la sua città natale, è la più vasta collezione pubblica di sue opere, rende una preziosa testimonianza sul mutamento dei costumi del popolo veneto tra Otto e Novecento, ma anche dell’itinerario artistico del pittore (rappresenta infatti esemplari di ogni fase stilistica).

Si può quindi definire un “racconto” che, travalicando i secoli, ci restituisce l’intima realtà di persone comuni e grandi personaggi, l’aspetto della vita in campagna e di quella lagunare; ci permette infatti di entrare in un’epoca passata e assaporarne le mille sfaccettature di quotidianità.

Lancerotto si inserisce nell’ambito della “Scuola Veneziana del Vero”, ossia in quel gruppo di artisti formatisi all’Accademia di Belle Arti di Venezia che accolsero le istanze toscane dei Macchiaioli, declinandole in chiave coloristica tipicamente veneziana e concentrandosi prevalentemente su tematiche di genere.

Si parla di artisti del calibro di Guglielmo Ciardi, Giacomo Favretto, Alessandro Milesi ed Ettore Tito.

Egli tuttavia sa distinguersi fin da subito dai compagni acquisendo una cifra stilistica ben riconoscibile da un folto gruppo di estimatori tra pubblico, critica e acquirenti, in gran parte stranieri.

Le tematiche di genere, quasi sempre risolte in chiave popolaresca, si affiancano a paesaggi, nudi, opere storiche e soprattutto ritratti, nei quali si distingue per le notevoli capacità di introspezione psicologica dei soggetti.

Vedremo quindi i personaggi della sua vita, stretti attorno a Lancerotto attraverso rapporti personali o di lavoro, come i familiari, gli amici e i committenti oltre che le figure pubbliche di cui eseguì le effigi; ma anche gli anonimi volti di popolani, grandi e piccini, che furono immortalati in scene tipiche o intime, come il corteggiamento, le dinamiche familiari e i passatempi dei monelli.

Interessanti poi le panoramiche lagunari, che mostrano i luoghi, le feste e la vita quotidiana degli abitanti di quella Venezia che fu dimora dell’artista per quasi tutta la sua vita.

Un’occasione preziosa, quindi, le visite guidate qui proposte, per scoprire le opere di un incredibile artista, talentuoso, sincero e che ha ancora molto da raccontare!

Una passeggiata attraverso due sedi importanti come il Municipio e il Palazzo della Loggia, un racconto che si snoda attorno ad alcune opere fondamentali e rappresentative come:

• La Regata

• La farfalla

• I fidanzati

• Ritratto di P.F. Calvi

• Ritratto del sindaco Pietro Bonaldi

• Scuola di pittura (nelle sue tre versioni)

• Il concerto

• Dormiente

• Piccoli Pittori

Evento GRATUITO su PRENOTAZIONE

Info: egistolancerotto@gmail.com

Data e ora

Località

Piazza Castello

Piazza Castello

30033 Noale

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato