Gratuito

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Evento online

Descrizione evento
Serate di sensibilizzazione 2021

Informazioni sull'evento

Gli incontri sono GRATUITI e sono aperti a tutti.

📌 Lunedì 3 Maggio - ore 18.00-20.00

VERGOGNARSI DI VERGOGNARSI

con Luca Petrini – psicologo, psicoterapeuta della Gestalt

"Che cos'è il sigillo della raggiunta libertà?
Non provare più vergogna davanti a se stessi"
-F. Nietzsche-

L'intervento, da una prospettiva fenomenologico-esistenziale, intende avvicinarsi all'esperienza della vergogna nelle sue varie sfumature, cercando di individuare il processo dialogico interno che la sostiene.

------EVENTI PASSATI------

📌 Lunedì 22 Febbraio - ore 18.00-20.00

Tensione e rilassamento: le due vie della vita

Con G. Paolo Quattrini - direttore scientifico Istituto Gestalt Firenze

*****

📌 Lunedì 8 Marzo - ore 20.00-22.00

Presenza, consapevolezza e responsabilità in Gestalt

con Pierluca Santoro - psicologo, psicoterapeuta della Gestalt

I tre cardini attorno ai quali ruota la Psicoterapia della Gestalt ad indirizzo fenomenologico esistenziale. Un'introduzione alle pratiche che facilitano la relazione terapeutica, il vissuto emozionale e la sua elaborazione in termini evolutivi e trasformativi

*****

📌 Lunedì 22 Marzo – ore 20.00-22.00

La cura dell'anima. Psicoterapia della Gestalt

con Shobha Arturi - medico, psicoterapeuta della Gestalt

La psicoterapia è cura dell’anima: un lavoro paziente, attento e meticoloso che aiuta le persone a curare il terreno in cui affondano le radici, in modo che la propria vita abbia possibilità di fioriture. Si tratta di un accompagnamento verso nuove forme di comportamento: a partire da quello che sentiamo attraverso quello che pensiamo verso modi creativi di fare. L’orizzonte auspicabile è quello di costruire senso nella vita. Non si tratta di non sentire dolore o paura, ma di farsene qualcosa per cui alla fine sia valsa la pena passare attraverso la fatica e la fragilità del vivere. Attraversare la foresta oscura e tornare a rimirar le stelle.

La proposta di questa sera è di entrare in contatto con il corpo, sentirlo e abitarlo, dare forma con l’espressione e il movimento al mondo interno, per scoprirne la multidimensionalità e nel fluire la possibilità di trasformazione. Creare ampiezza e possibilità impreviste laddove c’è abitudine, chiusura e stagnazione. Nel corpo, così come nel sentire e nel pensare se stessi in questa vita.

*****

📌 Lunedì 5 Aprile - ore 20.00-22.00

La via della voce/ La Gestalt e Voci di draghi, principesse e cavalieri

con Valentina Barlacchi - psicologa, psicoterapeuta della Gestalt, direttrice didattica IGF

Se gli istinti sono biologicamente determinati, le forme del desiderio e delle emozioni sono una scelta del libero arbitrio. In Gestalt, attraverso l’intenzione, immaginazione e espressione si dà il benvenuto ai mostri alle principesse e ai cavalieri.

Dove ombre e luci coesistono, là abitano i nostri draghi, principesse e cavalieri, che attraverso le voci dei desideri, delle paure, e di tutte le emozioni ci invitano a scoprire per quale tesoro siamo disposti a affrontare il viaggio.

"Forse tutti i draghi della nostra vita sono principesse
che attendono solo di vederci una volta belli e coraggiosi."
-Rainer Maria Rilke-

*****

📌 Lunedì 19 Aprile - ore 18.00-20.00

DEMOCRAZIA, GESTALT THERAPY ED EDUCAZIONE

con Anna R. Ravenna – psicologa, psicoterapeuta della Gestalt, didatta supervisore Istituto Gestalt Firenze

con Paolo Scopetani – maestro di scuola primaria a Scuola Città Pestalozzi di Firenze, regista del film “Tempo imperfetto”

La democrazia (governo del popolo) è il risultato dell’esperienza (conoscenza per prova) degli esseri umani ed è germogliata dalla loro capacità di dare significato e senso (atto creativo) ad aspetti della loro esistenza che, coltivati (cultura), hanno permesso di andare oltre la pura Natura; andare oltre non nel senso di abbandonare ma di includere e trasformare aprendo lo sguardo dell’immaginazione ad un continuo divenire. Gli esseri umani nascono tutti con eguale dignità (ONU 10/12/48, Costituzione italiana art. 3), sono animali sociali (Aristotele, Politica) non solo in quanto vivono aggregati (aiuto e difesa) ma anche in quanto si evolvono e si realizzano nel contesto sociale dove apprendono ed elaborano creativamente modi culturalmente definiti del vivere e dello stare insieme con altri individui.

Questa è una visione del mondo oggi piuttosto condivisa (anche se mai abbastanza!) e su di essa si fondano principi e valori della Gestalt Therapy.

Ci proponiamo di analizzare insieme alcuni di questi fondamenti e di vedere concretamente come la ‘Scuola’, oggi comprimaria di ogni processo educativo, possa averli a fondamento dei progetti....(continua a leggere)

=====

‼️ Saranno programmate altre date per tutto il 2021: segui IGF e Azioni e Contaminazioni sul web:

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Evento online

Salva questo evento

Evento salvato