Gratuito

Un Robot al Paese Ritrovato | ISF Festival 2021

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Palazzo Alberti Poja

41 Corso Bettini

38068 Rovereto

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Incontro di Festival Informatici Senza Frontiere, 21-23 ottobre Rovereto

Informazioni sull'evento

ore 15.30

Palazzo Alberti Poja

Un Robot al Paese Ritrovato

Gli umanoidi possono aiutare le persone con Alzheimer? Dal 2020 all’interno di Paese Ritrovato - villaggio che accoglie persone con Alzheimer con lo scopo di rallentare il decadimento cognitivo e ridurre al minimo le disabilità nella vita quotidiana, offrendo alla persona residente l’opportunità di continuare a vivere una vita ricca ed adeguata alle sue capacità, ai suoi desideri e ai suoi bisogni - è stato inserito un robot NAO a forma umanoide progettato per interagire con le persone grazie a un progetto co-finanziato dalla Banca d’Italia e al quale ha partecipato in qualità di Partner tecnico la Scuola di Robotica di Genova.

All’interno del Paese Ritrovato sono impiegati dagli operatori in sedute di edutainment, di gioco e di supporto cognitivo.

Paola Perfetti, drammaterapeuta, regista ed esperta teatrale di strategie educative e attoriali

---

Se vuoi partecipare in presenza - con Green pass - prenota il tuo posto.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Palazzo Alberti Poja

41 Corso Bettini

38068 Rovereto

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Informatici Senza Frontiere

Organizzatore di Un Robot al Paese Ritrovato | ISF Festival 2021

In un mondo che cambia Informatici Senza Frontiere propone un nuovo uso della tecnologia più intelligente, sostenibile e solidale.

Offre il proprio tempo, le proprie competenze, esperienze e passioni informatiche per realizzare progetti no profit, privilegiando contesti di emarginazione e difficoltà e situazioni di emergenza, in Italia e nei Paesi in via di sviluppo.

Lavora per colmare il divario digitale e per favorire un processo di crescita, individuale o di gruppo, che porti ciascuno ad appropriarsi consapevolmente delle proprie potenzialità attraverso le conoscenze e le tecnologie informatiche.

Si fonda sui valori del rispetto della dignità umana e della solidarietà e fa delle parole inclusione e sviluppo il proprio credo.

Nata nel 2005 Informatici Senza Frontiere è una ONLUS che ha oggi 10 sezioni regionali, oltre 300 soci, centinaia di progetti al suo attivo ed un’importante presenza al Vertice Mondiale 2013 ITU dell’ONU come rappresentante a livello europeo di ciò che l’IT può fare nel settore della disabilità.

Salva questo evento

Evento salvato