6,55 €

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Chiesa di San Silvestro

23 Via dei Pellegrini

01100 Viterbo

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.

La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Descrizione evento
Il pianista Matteo Biscetti si cimenta con programma che accosta Schubert a Prokofiev con trascrizioni schubertiane di quest'ultimo

Informazioni sull'evento

Programma

F. Schubert

Sonata in la minore op.164 D537

   I. Allegro ma non troppo

   II. Allegretto quasi Andantino

   III. Allegro vivace

Schubert/Prokofiev

Waltzes

S. Prokofiev

Sonata n.3 op. 28 in la minore

Matteo Biscetti

Ha intrapreso lo studio del pianoforte all’età di sette anni con il M° Ferdinando Bastianini.

Si è diplomato nel 2008 con il massimo dei voti e la Lode presso il Conservatorio “C.G. da Venosa” di Potenza con il M° Demetrio Massimo Trotta e nel 2012 si è laureato in Discipline Musicali ad indirizzo Pianoforte Solistico con 110 e Lode presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Briccialdi” di Terni con il M° Carlo Guaitoli.

Nel 2011 ha inoltre conseguito il Diploma del Corso Superiore Biennale internazionale di Alto Perfezionamento Pianistico sotto la guida del M° Pier Narciso Masi presso l'Accademia Musicale di Firenze. Ha frequentato corsi e master di alto perfezionamento pianistico con Maestri del calibro di Sergio Perticaroli, Anna Kravtchenko, Jerome Rose, Roberto Plano, Carlo Guaitoli, Alexander Lonquich, Enrica Ciccarelli, Benedetto Lupo, Bruno Canino, Daniel Rivera, Andrée Darras.

Grazie alla vincita di una borsa di studio, dal 2011 al 2012 ha frequentato i corsi di perfezionamento musicale presso il C.E.T. di Mogol (Centro Europeo di Toscolano - Università Europea della Musica). E’ risultato vincitore di oltre 40 premi in concorsi pianistici nazionali e internazionali.

Nel 2015 è risultato finalista del prestigioso Concorso Pianistico Internazionale "Città di Caraglio". E’ inoltre risultato semifinalista del XXV Concorso Internazionale per Pianoforte e Orchestra “Città di Cantù” nel quale ha suonato il Concerto n.2 di F. Liszt con l’Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (Romania) diretta dal M° Ovidiu Balan.

Nel 2014 ha preso parte alle fasi finali del T.I.M. Torneo Internazionale di Musica a Parigi.

Svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero come solista, solista con orchestra e camerista nell’ambito di diverse programmazioni artistiche organizzate da importanti istituzioni tra le quali: Fondazione La Società dei Concerti di Milano, Ass.ne Filarmonica Umbra, Teatro Palladium Roma, Tuscia Operafestival, Teatro Keiros Roma, Sutri Beethoven Festival, Università degli Studi della Tuscia, Festival I bemolli sono Blu, Università degli Studi della Basilicata, Civita Festival…

In ottobre 2019, in occasione della Settimana della Lingua e della Cultura Italiana del Mondo a tema “L’Italiano sul Palcoscenico”, è stato invitato dall’Ambasciata d’Italia di Nur-Sultan a suonare a Bishkek, in Kirghizistan, presso la sala dell’Orchestra Filarmonica Nazionale e a Almaty, in Kazakistan, presso l’Auditorium dell’Università “Al Farabi” esibendosi, con successo di pubblico, in presenza del Console Onorario del Kirghizistan, dell’Ambasciatore di Bielorussia, e di altre cariche diplomatiche. Nella stessa occasione è stato invitato a tenere una masterclass sulla cultura musicale italiana presso l’Università delle Relazioni Internazionali e delle Lingue “Ablai Khan” di Almaty.

Nell’edizione 2010 del Tuscia Operafestival ha suonato il Concerto per Pianoforte e Orchestra KV 467 di W.A. Mozart accompagnato dall’Orchestra Sinfonica del Festival diretta dal M° Stefano Vignati. Il 16 marzo 2011, in occasione della Notte Tricolore per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, ha tenuto un recital celebrativo presso Palazzo “Panciatichi e Bastogi”, sede della Regione Toscana a Firenze. Nel 2012 ha eseguito il Concerto per Pianoforte e Orchestra op. 25 n°1 di F. Mendelssohn presso il Teatro Comunale “S. Secci” di Terni con l’Orchestra dell’Istituto Musicale “Briccialdi” diretta dal M° Fabio Maestri. Nel 2019 ha eseguito in prima assoluta “Dai, raccontami una storia” per violino, pianoforte a 4 mani e percussioni del compositore Antonio d’Antò presso il Teatro “C.Caporali” di Panigale. Nello stesso anno ha suonato in duo con il musicista Zao Lei, celeberrimo interprete del tipico strumento cinese Erhu.

Ha suonato al cospetto di S.S. Papa Benedetto XVI in occasione della Visita Pastorale a Viterbo nel 2009 presso la Basilica Santuario di S. Maria della Quercia. Si è esibito inoltre in presenza di onorevoli parlamentari, di altre cariche dello Stato e del violinista Uto Ughi, anche presso il Ministero dell’Istruzione. Dal 2017 è titolare della cattedra di Esecuzione e Interpretazione in Pianoforte presso il Liceo Musicale “S. Rosa da Viterbo”.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Chiesa di San Silvestro

23 Via dei Pellegrini

01100 Viterbo

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.

La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Salva questo evento

Evento salvato