Gratuito

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

BASE Milano

34 Via Bergognone

20144 Milano

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Un workshop sulla diversità e sui confini tra "noi" e "loro".

Informazioni sull'evento

Attenzione, nuovi orari!

Sabato 22 gennaio | dalle 19 alle 22:30

Domenica 23 gennaio | dalle 14 alle 18

"La convinzione che la propria visione della realtà sia l'unica realtà è la più pericolosa di tutte le illusioni." - Paul Watzlawick

Il 22 e 23 gennaio torna The Fair of Others.

Fermo! Se hai già partecipato alle precedenti sessioni e stai per scrollare verso il fondo della pagina, sappi però che puoi sempre tornare perché ad ogni sessione proporremo attività e giochi nuovi, quindi venghino signori venghino!

Ogni sessione avrà un tema diverso, un po' come alle giostre. La nostra ricerca sta prendendo una forma sempre più definita con la magia che si verifica per tanti dei nostri progetti artistici: un'idea che diventa di tutti, costruita insieme. Per saperne di più seguici sui social, a gennaio vi racconteremo di più!


		Immagine The Fair of Others

The Fair of Others è una ricerca su uno dei meccanismi alla base della nostra percezione del mondo e degli altri: la divisione tra Ingroup e Outgroup, ovvero le persone che chiamiamo “noi” e quelle che chiamiamo “loro”. Questa dinamica, che fa parte della natura umana, è la radice di molti fenomeni, compresi pregiudizi, stereotipi e categorizzazioni. La nostra ricerca verte alla creazione di un insieme di pratiche per sviluppare consapevolezza rispetto ai confini che separano individui, comunità, ma anche valori e idee, in una dimensione di leggerezza e profondità.

La diversità è tutto ciò che collochiamo al di fuori del nostro Ingroup, non solo come persone ma come valori, idee, pensieri: raramente abbiamo l’occasione di riflettere sulle cornici che creiamo per inquadrare il mondo, per chiederci che forma gli stiamo dando.

Mancano occasioni per allenarsi allo sforzo dell’inclusione, per lo stretching necessario per spostare il confine del nostro Ingroup, o almeno per metterlo in discussione.

The Fair of Others è un percorso di ricerca, volto a progettare attività e dispositivi per provare a spostare il confine tra“noi” e “loro”. Forti della nostra pluriennale esperienza nei processi partecipativi, stiamo testando facilitazioni al dialogo, giochi e attività creative per esplorare l’argomento attivando i partecipanti, veri protagonisti di tutti i nostri progetti.


		Immagine The Fair of Others

Vogliamo costruire opportunità di scoperta, evitando approcci didattici. Tra le attività fondamentali abbiamo individuato mappature della realtà e scale di distanza sociale, esercizi di ascolto e inclusione, pratiche di acquisizione di punti di vista diversi, di comprensione della percezione di sé stessi e degli altri, domande su come creiamo le nostre opinioni.

L’obiettivo finale è produrre una performance partecipativa capace di offrire un’esperienza significativa in contesti quotidiani, di mostrare ciò che già accade dentro di noi ogni giorno, ogni istante, e sorriderne. L’arte è un terreno potenzialmente fertile per la produzione di modelli alternativi, e ha la capacità non solo di ascoltare la società e intercettarne mancanze bisogni, ma di rispondere creando spazi e tempi per rispondere loro.

Attenzione! Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 richiesti.

È richiesto il tesseramento alla nostra associazione, valido per tutto il 2022, del costo di 10€.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

BASE Milano

34 Via Bergognone

20144 Milano

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Effetto Larsen

Organizzatore di The Fair of Others

Salva questo evento

Evento salvato