Gratuito

Stolen Memory: in mostra gli oggetti requisiti nei campi di concentramento

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Università Ca' Foscari

3246 Dorsoduro

30123 Venezia

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Mostra fotografica degli oggetti raccolti dall'associazione Arolsen Archives - International Center on Nazi Persecution

Informazioni sull'evento

Orologi e gioielli, fedi nuziali e documenti, lettere e foto: i nazisti hanno confiscato milioni di oggetti personali appartenenti agli internati e alle internate dei campi di concentramento. Molti di questi, la maggior parte, sono stati distrutti, persi o rubati. Quasi 3.000 beni personali sono ancora conservati a Bad Arolsen, in Germania, – dove si trova l'archivio più ampio al mondo sulla persecuzione nazista - in attesa di poter essere restituiti alle famiglie delle persone che li possedevano.

Dall’associazione Arolsen Archives - International Center on Nazi Persecution, con sede a Bad Arolsen in Germania, è partita nel 2016 la campagna #StolenMemory, grazie alla quale sono già state trovate centinaia di famiglie.

Una mostra fotografica degli oggetti custoditi in questo importante archivio fa tappa per la prima volta in Italia, a Venezia, nella sede di San Sebastiano dell’Università Ca’ Foscari, in occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria e rimarrà aperta al pubblico dall’11 gennaio al 7 febbraio 2020.

A tutti gli Alumni è rivolto l'invito a partecipare alla conferenza "Gli Internati Militari Italiani: memoria, diritti violati, risarcimenti" mercoledì 22 gennaio 2020, alle ore 14:30 in Aula Baratto a Ca' Foscari, per poi prendere parte alla visita guidata della mostra a San Sebastiano.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Università Ca' Foscari

3246 Dorsoduro

30123 Venezia

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato