Fine vendite

SOCIAL INNOVATION LAB - Percorso delle competenze in Europrogettazione

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Casa Vacanze San Giuseppe

Frazione Costa, 67

Pessinetto

10070 PESSINETTO - Città Metropolitana di Torino

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Cosa è “Social Innovation Lab”
Social Innovation Lab” è un percorso di costruzione delle competenze in progettazione e gestione dei fondi europei per cogliere le opportunità di finanziamento e realizzare interventi di ri-generazione sociale a favore dei giovani e delle fasce più vulnerabili. All’azione di capacity building si associa un’azione di networking, per rafforzare le sinergie tra il mondo delle associazioni, quello delle professioni e le istituzioni per intercettare le risorse necessarie per il mantenimento e lo sviluppo dei servizi oggi garantiti. Si intendono cosi gettare le basi per l’avvio di progettualità comuni in risposta ai bandi europei, nazionali e regionali previsti tra il 2018 e il 2020.

I Partecipanti entreranno a far parte di un social group dedicato ai fondi europei per il terzo settore che diverrà strumento di progettazione condivisa e ricerca partner.

Ambito formativo

L’iniziativa rientra nell’ambito di un più ampio ciclo di alta formazione composto da moduli intensivi collegati alle diverse specializzazioni richieste dal mercato del lavoro. L’obiettivo è il trasferimento di competenze in materia di fund raising, progettazione e gestione di interventi finanziati dall’UE.

Il primo modulo consiste in un corso base di europrogettazione durante il quale saranno trattate:

• il sistema e le regole di funzionamento dei finanziamenti europei;
• le modalità di selezione delle opportunità in grado di soddisfare le esigenze di finanziabilità dell’ente o del cliente;
• le caratteristiche dell’euro-progettazione e le opportunità di inserimento professionale
• le tecniche di progettazione necessarie per la costruzione di idee progettuali vincenti;
• le regole di partecipazione dei diversi strumenti di finanziamento;
• le modalità per la compilazione dei formulari di candidatura

Il modulo Gestione progetti europei è destinato alla conoscenza degli strumenti e metodi di gestione di progetti finanziati: dal lancio iniziale delle attività, al coordinamento del partenariato, monitoraggio e valutazione, rendicontazione delle spese;
I moduli Specialistici sono laboratori di progettazione sui singoli bandi europei e includono: un focus sul contesto politico-sociale-economico del Programma europeo;
l’analisi dei requisiti di partecipazione e della documentazione necessaria per partecipare al bando; l’analisi delle singole sezioni del formulario da compilare; l’analisi dei progetti già approvati; esercitazioni di gruppo utilizzando il formulario ufficiale. Per l’accesso ai moduli specialistici è consigliata la conoscenza di base dell’euro-progettazione.

Nella seconda fase saranno integrati da Focus su particolari aspetti del Project Management di progetti approvati.
Nella prima fase i moduli specialistici verteranno sui seguenti Bandi europei:
• Erasmus+: istruzione, formazione, gioventù, sport;
• Diritti, Uguaglianza e cittadinanza: diritti del bambino, principi di non discriminazione (di razza od origine etnica, religione, convinzioni personali, disabilità, età o orientamento sessuale), parità di genere (lotta alla violenza contro donne e bambini);
• Horizon 2020: salute, cambiamenti demografici e benessere; società solidali, innovative e sicure;
• Cosme: imprenditorialità giovanile e turismo;
• Creative Europe: industria culturale e creativa.
I partecipanti avranno la possibilità di conoscere i contenuti più adatti alle diverse esigenze, competenze e interessi.
Metodologia e approccio
Social Innovation Lab si ispira al metodo del learning by doing ovvero “apprendere facendo”. La parte teorica e i laboratori si svolgeranno in lingua italiana, è comunque richiesta una conoscenza di base dell’inglese e/o del francese. Le lezioni sono svolte da esperti di settore con consolidata esperienza nella progettazione e gestione di progetti approvati.

Il percorso di alta formazione riserva particolare attenzione:
• alla capacità di interpretare le caratteristiche del bando e del programma di cui questo fa parte per aumentare la qualità della proposta progettuale;
• alla progettazione di proposte progettuali coerenti con le politiche europee e con i criteri di valutazione, caratterizzate da innovazione, non limitate alle tecnologie o alle conoscenze scientifiche ma che comprendano anche l’evoluzione delle applicazioni sociali;
• ad un approccio integrato che garantisca la giusta efficacia nella gestione di progetti durante le diverse fasi del loro ciclo di vita: dalla definizione degli obiettivi strategici e delle metodologie di progettazione, all’individuazione delle risorse finanziarie, fino alla gestione, monitoraggio e valutazione dei progetti ammessi a finanziamento.
Al fine di favorire un’efficace attività didattica e laboratoriale sono ammessi al massimo 40 partecipanti per singolo modulo formativo.
Destinatari: universitari, professionisti, operatori del terzo settore, dipendenti pubblici, operatori socio-sanitari, ricercatori, insegnanti. Si ricorda che dal 2016 i liberi professionisti possono accedere ai fondi europei disponibili per le piccole e medie imprese.
Competenze in uscita
Al termine del I Modulo il partecipante sarà in grado di:
• svolgere attività di ricerca mirata e orientarsi nell'articolato mondo dei finanziamenti europei
• selezionare i bandi più adatti alla strategia dell'ente di appartenenza
• leggere e interpretare le informazioni contenute nei bandi comunitari
• avviare attività di analisi preliminare e di project design/idea
• sviluppare la logica di intervento del progetto con il PCM
• costruire il partenariato internazionale e il budget di progetto

PROGRAMMA DIDATTICO
I MODULO
CORSO BASE DI EUROPROGETTAZIONE
Date: dal 20 settembre 2018 al 23 settembre 2018 (ore 9.00-13/14.30-18.30)
1° giornata
• La Strategia “Europa 2020”
• I Programmi europei 2014-2020: caratteristiche, ricerca delle informazioni, requisiti di partecipazione, modalità di presentazione, aspetti amministrativi e finanziari.
Focus sui seguenti programmi: Horizon2020, Health, Erasmus+, Cosme, Creative Europe, Life, Programme, Rights, Equality and Citizenship Programme
• L’approccio strategico ai finanziamenti europei. La mappa tematica e la matrice di finanziabilità
2° giornata 21 settembre 2018
• Le tre fasi dell’euro-progettazione
• Europrogettista o EU project manager? ruolo, servizi, sbocchi occupazionali
• La gestione del Ciclo di Progetto (Project Cycle Management)
• La macroprogrammazione e l’identificazione (i problemi, gli stakeholder, gli obiettivi,
la scelta del cluster): esercitazione guidata
3° giornata 22 settembre 2018
• La formulazione
• Il Quadro Logico: definizione e significati dei vari livelli: logica d’intervento, indicatori
e fonti, analisi del rischio
• Laboratorio col QL
4° giornata 23 settembre 2018
• La costruzione del partenariato
• La costruzione del Piano di lavoro (outputs, deliverables, milestones, gantt) e del
budget
• La compilazione dell’application form e la presentazione del progetto

POSSIBILITA' DI VITTO E ALLOGGIO IN MEDESIMA LOCATION PER L'INTERA DURATA DEL CORSO

Per informazioni: Casa Vacanze San Giuseppe tel 0123 504102 oppure 388 2042488

riferimento: PERLACULTURA

www.casavacanzesangiuseppe.com

email: iscrizioni@perlacultura.com

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Casa Vacanze San Giuseppe

Frazione Costa, 67

Pessinetto

10070 PESSINETTO - Città Metropolitana di Torino

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato