"Se questo è un uomo" di Primo Levi. Con Valter Malosti - Italie sur scène

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Istituto Italiano di Cultura

38 Rue de Livourne

1000 Bruxelles

Belgium

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Spettacolo prattitolato in francese

La voce di Primo Levi è la voce che più di ogni altra ha saputo far parlare Auschwitz: la voce che da oltre settant’anni, con Se questo è un uomo, racconta ai lettori di tutto il mondo la verità sullo sterminio nazista. Nel centenario della nascita di Levi, Valter Malosti firma la regia e l’interpretazione di Se questo è un uomo portando per la prima volta in scena direttamente la voce di questa irripetibile opera prima. Una voce che nella sua nudità sa restituire la babele del campo – i suoni, le minacce, gli ordini, il rumore della fabbrica di morte. In questa inedita “versione concerto” dello spettacolo, è fondamentale il progetto sonoro curato da Gup Alcaro: Se questo è un uomo è infatti un’opera acustica. Fanno da contrappunto al testo i tre madrigali originali creati da Carlo Boccadoro a partire dalle poesie che Levi scrive nel 1945-46, immediatamente dopo il ritorno dal campo di annientamento.

FR
Spectacle surtitré en français

La voix de Primo Levi est la voix qui plus qu’aucune autre a su faire parler Auschwitz : la voix qui depuis plus de soixante-dix ans, avec Si c’est un homme, raconte aux lecteurs du monde entier la vérité sur l’extermination nazie. Pour le centenaire de la naissance de Primo Levi, Valter Malosti signe la mise en scène et interprète Si c’est un homme, en proposant pour la première fois sur scène, sans intermédiaire, la voix de cette œuvre absolument sans égale. Une voix qui, dans sa nudité, parvient à rendre la Babel de langages du camp : les sons, les menaces, les ordres, le bruit de l’usine de mort. Dans cette « version concert » inédite du spectacle, la conception sonore de Gup Alcaro joue un rôle fondamental : en effet, Se questo è un uomo est une œuvre acoustique. Les trois madrigaux originaux créés par Carlo Boccadoro servent de contrepoint au texte, ils sont inspirés des poèmes que Levi écrivit en 1945-46, immédiatement après son retour du camp d’extermination.

Data e ora

Località

Istituto Italiano di Cultura

38 Rue de Livourne

1000 Bruxelles

Belgium

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato