Rinnovare un classico: I Promessi Sposi in annotazione linguistica

Pannello azioni

Rinnovare un classico: I Promessi Sposi in annotazione linguistica

16 febbraio ore 17

Quando e dove

Data e ora

Località

Online

Informazioni sull'evento

  • 0 minuti
  • eTicket mobile

La lettura e l’analisi de I Promessi Sposi restano dei capisaldi della progettazione didattica di letteratura per il primo biennio di ogni liceo. Nelle Indicazioni Nazionali per i licei del 2010 leggiamo che il romanzo storico manzoniano rappresenta ancora oggi un’opera “(...) che somma la qualità artistica, il contributo decisivo alla formazione dell’italiano moderno, l’esemplarità realizzativa della forma-romanzo, l’ampiezza e la varietà di temi e di prospettive sul mondo”. Per queste ragioni crediamo che sia importante inserirci come FEM nel solco della tradizione di questi studi, apportando delle novità dal punto di vista metodologico. 

In questo webinar, vedremo insieme alcune attività didattiche sviluppate dal team linguistica FEM per lavorare su questo testo in modo innovativo. Vedremo come è possibile applicare la divisione in sequenze al testo manzoniano e come diverse caratteristiche di linguistica testuale e linguistica pragmatica possano essere annotate anche in un testo letterario, anche in funzione di costruzione di un personaggio. 

Le attività mirano in particolare a sviluppare competenze dell’area letteraria, tra cui: 

  • riconoscere la specificità del fenomeno letterario e utilizzare le tecniche di analisidel testo
  • riconoscere le principali strategie che determinano la coesione e l’unità grammaticale di un testo e dei suoi personaggi
  • ricostruire la caratterizzazione dei personaggi attraverso i rimandi anaforici e cataforici che li contraddistinguono nel testo
  • saper individuare il ruolo del narratore nella descrizione dei fatti avvenuti e di riconoscere i giudizi
  • cogliere le diverse scelte di stile, di contenuti e di disposizione delle informazioni tra due versioni della stessa opera.

Per affrontare questi temi, ci baseremo sui seguenti scenari didattici sviluppati in FEM: 

Scenario di aggancio per il secondo webinar a tema narrativo: