QUI RIDO IO di Mario Martone con Toni Servillo

QUI RIDO IO di Mario Martone con Toni Servillo

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Data e ora

Località

Palazzo Zuckermann

33 Corso Giuseppe Garibaldi

35122 Padova

Italy

Visualizza mappa

QUI RIDO IO di Mario Martone con Toni Servillo

Informazioni sull'evento

  • Prenotazione gratuita (non obbligatoria)
  • Costo di ingresso alla proiezione da corrispondere allasera: intero € 6 (compresa la tessera); € 5 ridotto tesserati; € 4,50 ridotto tesserati (studenti/over 65)

Un film trascinante, straordinariamente fluido, malinconico e doloroso che è incentrato sulla figura del celebre attore e commediografo Eduardo Scarpetta, popolare capocomico che vive per il teatro e per mantenere i suoi numerosi figli legittimi e non ed è il padre di un altro grande del panorama teatrale italiano, Eduardo De Filippo. Tra una sfogliatella e una scappatella, Scarpetta crea il moderno teatro napoletano e una famiglia allargata, un magnifico intreccio di energie e talento che cresce sul palcoscenico e incrementa nel talamo. In gioventù ha sposato Rosa De Filippo, di cui riconosce il figlio illegittimo, Domenico, e con cui concepisce Vincenzo e Maria, in segreto ha avuto una relazione con Anna, sorellastra di Rosa, da cui ha già avuto due figli. Ma è Luisa, nipote di Rosa, l'amore di cui ha più appetito e da cui nascono Titina, Eduardo e Peppino.Scarpetta è stato una figura chiave del teatro italiano, che ha messo in scena opere diventate presto elementi storici saldi nella cultura nostrana e che l'hanno consacrato come uno dei grandi maestri della risata del Bel Paese. Una vita dedicata al palcoscenico, che gli ha portato successi, ma anche controversie, memorabile infatti la diatriba con Gabriele D'Annunzio per una versione parodiata del Vate ne Il figlio di Iorio. Lo stesso De Filippo, suo figlio, non ha mai parlato di lui in termini di padre, ma ha sempre definito il genitore un grande attore, come se la grandezza attoriale di Scarpetta superasse il legame di familiarità tra i due. Il film è stato premiato ai David di Donatello

Condividi con gli amici

Salva questo evento

Evento salvato