Gratuito

Puntare in alto | Corso di aggiornamento per adulti

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Cuneo

via Cacciatori delle Alpi 4

12100 Cuneo

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Il Sistema Bibliotecario Cuneese propone un nuovo corso di aggiornamento gratuito per bibliotecari, volontari di biblioteca, insegnanti (di scuola secondaria di I e II grado) sulla promozione della lettura.

Si è deciso di ragionare sulla forza dell’"esempio" come elemento trainante nella formazione di bambini e ragazzi, nella crescita delle passioni e nella costruzione del futuro. Su come il racconto di vite e figure esemplari possa essere significativo per le nuove generazioni e su quanto sia importante anche il modo in cui questo racconto viene fatto, rispetto al quale i libri hanno un ruolo fondamentale, in ogni disciplina.

Tre voci diverse, rappresentative di tre grandi ambiti (impegno civile, scienza, sport e giornalismo) racconteranno le figure esemplari che li hanno guidati, quelle che più possono appassionare i ragazzi e i libri che raccontano tali esempi nel migliore dei modi.

Gli incontri saranno a cura di Daniele Aristarco, Piero Bianucci, Maurizio Crosetti.

Fino a un massimo di 80 partecipanti per ciascun incontro. È possibile iscriversi a uno o più appuntamenti.

Alla fine di ogni incontro verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni: 0171.444640 | biblioteca@comune.cuneo.it

Di seguito il programma completo:

giovedì 19 aprile | ore 15-18

“Come Krishna quando ammoniva Arjuna” ovvero “Dimmi di no e ti dirò chi sei”

I lettori sono splendidamente esigenti. I più giovani, in particolare, pretendono storie coinvolgenti, informazioni utili, ma soprattutto, vogliono vedere il futuro che è rimasto ancora nascosto. E lo vogliono avverare. All’istinto della disobbedienza, spesso connaturato alla giovane età, andrà aggiunta la coscienza della disobbedienza. Il libro può essere l’amuleto e il talismano, l’oggetto magico e vivo, utile a comprendere la realtà e a provare a modificarla. Il compagno con il quale condividere questo viaggio “giocoso e gioioso” perché non c’è amore, per quanto grande, che valga la pena d’essere vissuto senza gioia. A cura di Daniele Aristarco.


lunedì 7 maggio | ore 15-18

Le mani di Galileo, la mente di Albert

Tutti conosciamo la genialità di Galileo Galilei matematico, fisico, astronomo, scrittore. Ma Galileo sapeva anche usare le mani per costruire cannocchiali, compassi militari, calamite armate e altri strumenti. Inoltre aveva una forza tale da distorcere a mani nude un ferro di cavallo. In lui era evidente ciò che oggi i neuroscienziati ci insegnano: le mani sono un prolungamento operativo del cervello, Albert Einstein, altro genio assoluto, aveva invece nella propria mente il laboratorio per elaborare le sue grandiose teorie fisiche: confronteremo gli esperimenti reali di Galileo con quelli ideali di Albert. Entrambi, poi, hanno dimostrato grandi capacità di comunicazione. Per convincersene basta leggere i loro libri (e quelli scritti su di loro). A cura di Piero Bianucci.


lunedì 28 maggio | ore 15-18

L’esempio della passione

Ogni passione si nutre di esempi, e sono gli esempi che delineano con chiarezza la nostra vocazione, non solo nel lavoro. Io illustrerò dunque gli esempi che mi hanno fatto scoprire la passione per la scrittura quand’ero ragazzino (in particolare un giornalista, Gianpaolo Ormezzano e un professore di italiano, Giovanni Tesio) e poi gli altri esempi che mi hanno un poco guidato la mano e la barra del timone nel mestiere che poi ho fatto, realizzando un sogno. Cominciando da Gianni Mura e dal privilegio di scrivere per La Repubblica, luogo giornalistico ricco di esempi virtuosi e sostanziosi per me che scrivo, ancora oggi. A cura di Maurizio Crosetti.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Cuneo

via Cacciatori delle Alpi 4

12100 Cuneo

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato