Gratuito

PROGETTO GEMINI - Il soffio del tempo

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Palazzo Ragazzoni

2 Viale Pietro Zancanaro

33077 Sacile

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Concerto realizzato da BAROCCO EUROPEO in collaborazione con Wunderkammer -Trieste

Informazioni sull'evento

PROGETTO GEMINI

In collaborazione con Wunderkammer - Trieste

IRQ Quartet

International Recorder Quartet

Fabiano Martignago, Luca Ventimiglia, Susanne Geist, Lorenzo Cavasanti

Flauti dolci

In

IL SOFFIO DEL TEMPO

Tarquinio Merula (1594 – 1665)

La Lusignola

Girolamo Frescobaldi (1583 – 1643)

Capriccio V sopra la Bassa Fiamenga

Matthew Locke (1621 – 1677)

Suite n. 4 in F

Fantasie – Courante – Ayre – Sarabande

Jean-Baptiste Lully (1632 – 1687)

Passacaille

from “ Acis et Galatée”, 1686

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)

Concerto op.RV 118 in a

Allegro, Largo, Allegro

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)

Quartetto in Fa maggiore KV 156

Presto – Adagio – Tempo di Minuetto

Johann Sebastian Bach (1685–1750)

Allegro from 3rd Brandenburg Concerto

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)

Concerto op.3 n. 8 in d (Bach Concerto BWV 593)

Allegro, Largo e spiritoso, Allegro

GEMINI

Il Concerto di questa sera, ospitato nel cartellone del Festival MusicAntica di BAROCCO EUROPEO è presentato da Wunderkammer e si inserisce nel ciclo di concerti del Progetto GEMINI promosso da ESOF- Science and the City.

Wunderkammer e BAROCCO EUROPEO partecipano con i loro Festival al FEM, Friuli Early Music, collettore dei principali Festival della Regione FVG dediti alla Musica Antica, nato con lo scopo di sviluppare collaborazione tra i partner, strumento di veicolazione e piattaforma di progettualità condivisa, per una organica proposta culturale attorno al repertorio antico (ma non solo).

Il progetto GEMINI ha lo scopo di ricreare i suoni di strumenti musicali antichi attraverso l’uso di tecnologie di manifattura digitale(tomografia computerizzata e stampa 3D) sperimentando l’intero complesso ciclo di attività scientifiche, tecnologiche ed artistiche che portano dallo studio dello strumento musealizzato alla produzione di una rassegna concertistica fruibile dal vasto pubblico di ESOF. Dal punto di vista tecnico-scientifico, il progetto GEMINI propone lo studio di un flauto dolce storico in legno con tecniche avanzate di tomografia computerizzata a raggi X ad alta risoluzione, la creazione di un modello geometrico virtuale dell’oggetto e la sua riproduzione con tecniche di manifattura additiva (stampa 3D). La realizzazione di queste “copie acustiche” di strumenti antichi richiede la collaborazione con gli esecutori, sia per la messa a punto finale degli strumenti, sia perla riscoperta delle peculiarità espressive di ciascuno di essi (gli strumenti antichi erano infatti assai meno standardizzati dei moderni). Da qui il proposito di organizzare un’intera rassegna concertistica che, attraverso la tecnica di esecutori internazionali di eccellenza, metta a confronto originali, copie realizzate con tecniche tradizionali e copie “digitali”. Attraverso questo viaggio dai laboratori scientifici al palcoscenico il progetto ha lo scopo ulteriore di avvicinare il pubblico di ESOF allo stretto rapporto tra musica e scienza, mostrando un caso di “restituzione”, in forma di eventi artistici delle competenze e delle ricerche che si svolgono nei centri di ricerca e di formazione musicale di eccellenza del territorio del FVG.

A dare voce ai “nuovi” e vecchi strumenti saranno chiamati artisti di fama internazionale e giovani emergenti per continuare la filosofia dell’armoniosa fusione tra Nuovo e Antico.

Il nuovo ensemble IRQ Quartet (International Recorder Quartet), formatosi nel Conservatorio di Bolzano, sotto la guida di Lorenzo Cavasanti sarà il protagonista della tournée in Friuli presso i partner di progetto Barocco Europeo, ILMA, Musica Cortese/Dramsam, Festival Risonanze e i Poli Museali di Aquileia e Cividale.

L’Accademia del Ricercare, ensemble italiano di consolidata fama, sarà in concerto a Trieste all’interno dello Science in the City Festival e infine il gruppo formato da flautisti di fama internazionale quali KeesBoeke Walter van Hauve, Lorenzo Cavasanti e Manuel Staropoli concluderà il progetto il 21 marzo 2021, Giornata Europea della Musica Antica.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Palazzo Ragazzoni

2 Viale Pietro Zancanaro

33077 Sacile

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato