Presentazione percorsi didattici EDUCARE AL GRANDE MUSEO DEL DUOMO a.s. 201...

Azioni e Pannello dettagli

Fine vendite

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Centro Arte e Cultura

piazza San Giovanni, 7

50121 Firenze

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Per il secondo anno, l'Opera di Santa Maria del Fiore, che dal 1296 cura la progettazione, la costruzione, la tutela e la valorizzazione del complesso del Grande Museo del Duomo offre agli insegnanti e agli alunni una selezione di attività didattiche, di seminari di approfondimento e di percorsi laboratoriali pensati per affiancare e approfondire i programmi scolastici favorendo l’apprendimento creativo e trasversale, attraverso l’esperienza e la scoperta del linguaggio originale dell’opera d’arte.

Giovedì 9 giugno alle ore 17.00 presso il Centro Arte e Cultura (p.zza San Giovanni, 7) il Presidente Franco Lucchesi, il Comitato scientifico e la sezione didattica del Grande Museo del Duomo illustreranno a insegnanti, presidi ed educatori le
proposte per l'anno scolastico 2016-2017
A seguito dell'incontro, alle ore 18.30 presso ​lo spazio delle mostre temporanee del Museo dell'Opera del Duomo ​è possibile partecipare all'inaugurazione della mostra Opere di terra quasi eterne ovvero la ceramica invetriata al Grande Museo del Duomo frutto del lavoro e della sinergia tra i Maestri ceramisti Sandra e Stefano Giusti e alcuni studenti del Liceo artistico Leon Battista Alberti di Firenze all'interno di un percorso personalizzato che si è svolto tra i mesi di febbraio e marzo presso l'aula didattica.

Per info:
329 4132868
055 2399315

Data e ora

Località

Centro Arte e Cultura

piazza San Giovanni, 7

50121 Firenze

Italy

Visualizza Mappa

Organizzatore Culter

Organizzatore di Presentazione percorsi didattici EDUCARE AL GRANDE MUSEO DEL DUOMO a.s. 2016/2017

Fondata come associazione culturale nel 2006 da Enrica Maria Paoletti e Chiara Damiani, Culter si occupa di ideazione e sviluppo di progetti educativi e culturali, intrecciando tradizione e innovazione, identità e patrimonio artistico, partecipazione popolare e creatività diffusa. Le competenze e le diverse esperienze di chi la compone la rendono una struttura flessibile capace di lavorare su grandi progetti come su percorsi site specific. In pochi anni ha sviluppato un’originale metodologia di lavoro basata su vocazione alla didattica e impegno nella diffusione della cultura e del patrimonio artistico.

Salva questo evento

Evento salvato