PRENDERSI CURA DEI LUTTI. Durante e oltre la pandemia