Gratuito

Pantalica ed Antiquarium experience

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Sortino

largo peppino impastato

Sortino, Sicilia 96010

Descrizione evento

Descrizione

Un viaggio nelle “Necropoli Rupestri di Pantalica”, un percorso archeo-naturalistico emozionante, dalla protostoria al Medioevo, immersi tra cinquecento tombe scavate nella roccia, canyon scavati dal fiume Anapo e dal suo affluente Calcinara, ed i resti di un’antica città risalente all’Età del Bronzo.
Il nostro tour inizia con un percorso guidato presso l’antiquarium di Sortino, tra preziosi reperti di Pantalica, collezioni etno-antropologiche e reperti archeologici dell’antico sito di Sortino. Nella seconda parte del tour, ci sposteremo verso l’inizio del sentiero di Pantalica per vedere dal vivo e respirare Pantalica, attraverso un percorso archeo-naturalistico unico ( livello medio-facile), con la fitta presenza di testimonianze (tombe e abitazioni rupestri) che si riferiscono al periodo che va dal XIII sec. a.C. al medioevo, dove la nostra guida Iorga ci catapulterà in un viaggio affascinante nel tempo.
Il paesaggio è anche fortemente caratterizzato dagli aspetti tipici dei canyon del sud-est siciliano, chiamati “cave”, particolarmente ricchi di acqua e presenze vegetali e animali.

Dettagli - Percorso lineare: 3km ca. con diverse variazioni di pendenza (salite e discese); Grado di difficoltà: prevalentemente escursionistico (E); composizione tracciato: prevalentemente roccia, in alcuni tratti terra battuta; previsti almeno due guadi (attraversamento da una sponda all’altra dei fiumi), possibilità di fruizione e osservazione di cavità naturali (chi avesse difficoltà nell’accedere all’interno di spazi chiusi e bui può attendere il resto del gruppo fuori), durata: intera giornata (9,30-17,00), attrezzatura essenziale: scarpe da escursionismo (preferibilmente alte alla caviglia), abbigliamento a strati (maglietta, felpa con cappuccio, giubbotto caldo e impermeabile con cappuccio, zainetto per alimenti, acqua 2 litri, ricambio, torcia da fronte).

Programma:

Appuntamento Largo Peppino Impastato ( sotto Villa Comunale) ore 9:30

Visita e percorso guidato presso l’ Antiquarium di Sortino ore 9:45;

Breve Spostamento in macchina verso Pantalica ed inizio del sentiero ore 11:15

Pranzo a sacco immersi nella natura ore 13:00-13:30

Visita del Calcinara nel pomeriggio (possibilità di bagno? A voi l’ardua scelta)

Fine escursione per le ore 17:00

Contributo partecipativo e modalità di prenotazione:

Il contributo è di euro 12 a persona ( 10 euro bambini sotto i 12 anni), comprende ingresso e percorso guidato Antiquarium di Sortino, servizio guida A.I.G.A.E per intera giornata ed organizzazione;

Per chi volesse unirsi solo per la seconda parte del Tour, può aspettarci ad inizio sentiero a Pantalica ( lato Sortino), contributo richiesto di euro 10.

E’ possibile prenotare attraverso questo link:

Oppure inviandoci email a sharingsicily1@gmail.com con nome, cognome, numero persone e cellulare.

Informazione aggiuntive riguardo Antiquarium di Sortino:

L’Antiquarium del Medioevo Sortinese si sviluppa in uno spazio di 310 mq. Le prime sale sono destinate ad ospitare la mostra dei reperti di Pantalica, provenienti dal Museo Paolo Orsi di Siracusa, con l’ausilio descrittivo di plastici e fotografie. Si prosegue con l’esposizione di utensili e manufatti dell’economia medievale, riguardanti l’agricoltura, l’allevamento e la pastorizia. Il percorso prosegue con la nascita dei primi insediamenti rupestri e la nascita di Sortino antica. Un plastico in gesso in scala 1:250 ne mostra le fattezze prima del terremoto del 1693. Si trova pure una pala d’altare del XVIII° secolo raffigurante Santa Maria del Perpetuo Soccorso, recuperata presso l’unica chiesa rimasta in piedi dopo il sisma. Un salone di 100 mq. Mostra in apposite vetrine, 280 reperti, recuperati dalle bonifiche presso Sortino diruta. La continuazione porta a vedere altre due sale, una destinata ad accogliere materiali e attrezzi del mondo artigianale preindustriale; l’altra conserva suppellettili e oggetti vari che appartengono alla vita quotidiana del mondo agropastorale. Mentre nel corridoio sono esposti: il telaio da tessere; il ciclo dell’intreccio; gli attrezzi per la lavorazione della pietra. Al piano terreno, si trova la Galleria Museografica Comunale, un salone di 100 mq destinato a mostre ed eventi culturali.

Tag

Tag

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Sortino

largo peppino impastato

Sortino, Sicilia 96010

Salva questo evento

Evento salvato