Omero Iliade - IL GIOCO DELLA FORZA (debutto nazionale)

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Teatro Verdi - Teatro Stabile del Veneto

32 Via dei Livello

35139 Padova

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Il debutto nazionale del nuovo coinvolgente lavoro di Panzuto. Una lettura dell'Iliade curata con giovanissimi alunni di scuola elementare

Informazioni sull'evento

OMERO ILIADE - IL GIOCO DELLA FORZA

Antonio Panzuto / Tam Bottega d'Arte

DEBUTTO NAZIONALE

Durata 50 minuti

di Antonio Panzuto e Alessandro Tognon, oggetti e scene Antonio Panzuto, luci Paolo Pollo Rodighiero, collaborazione alla scrittura drammaturgica Roberta Scalone, voci classe IIB Scuola Elementare Giovanni XXIII - Padova, suoni e Regia Alessandro Tognon, editing audio Franz Fabiano, organizzazione Alessandra Lazzaro

…mentre nella pianura si affronta la battaglia violenta… che cosa avverrà? Che faremo dunque?

Tra le parole di Omero e le meravigliose similitudini, avvolte dalla natura e dallo spirito dei venti, la verità impossibile di una guerra infinita che dura fino ai giorni nostri. Regole di un gioco senza senso apparente, metafore, parole, azioni e caratteri umani, oggetti naturali e semplici dispositivi meccanici, contrappesi che sollevano e abbassano le figure dal mondo, carrucole che spostano il peso da una parte all’altra del campo di battaglia. Gli Deitramano inganni, mostrano desideri, si amano e si odiano, non danno tregua, muovono i guerrieri e impongono la loro volontà. Nel campo di battaglia le vite distrutte risultano indifferenti al pari di giocattoli rotti da un bambino. Il soldato vincitore è come un flagello della natura. Posseduto dalla guerra, come lo schiavo, è diventato una cosa. (Simone Weil)

Achille è il gioco della guerra. Senza Achille l’umanità vivrebbe in pace. Gli Dei hanno portato via tutto a Ettore: Omero l’ha voluto in tutto e per tutto uomo, e non gli ha risparmiato né il tremore della paura né l’umiliazione della viltà. Nell’Iliade la forza appare dunque come la suprema realtà e insieme la suprema illusione dell’esistenza. (Rachel Bespaloff)

Figura atipica nel panorama teatrale italiano, Antonio Panzuto è un artista della scena che sfugge alle etichette. Le sue macchine teatrali sono abitate da oggetti e figure azionate a vista tramite grovigli di fili; produce visioni secondo una drammaturgia pittorica che procede per affinità e corrispondenze.

Info e prenotazioni: Tam Teatromusica, 049-654669

info@tamteatromusica.it

La PRENOTAZIONE GRATUITA offre la possibilità di prenotarsi il proprio posto e sarà valida fino a 20 minuti prima dell'inizio dello spettacolo. Il giorno dello spettacolo, fino alle 20.40, sarà possibile cambiare la propria prenotazione con l'acquisto del Biglietto di ingresso direttamente in cassa. Dopo le 20.40 le prenotazioni non saranno più valide

Costo biglietti: intero 12 euro, ridotto 10

#padova #spettacolo #arte #cultura #teatrostabile #teatroverdi #omero #iliade #poema

Data e ora

Località

Teatro Verdi - Teatro Stabile del Veneto

32 Via dei Livello

35139 Padova

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato