Gratuito

Informazioni sull'evento

Performer

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Centro di Psicoterapia 2.0

Via Granello 3 int. A

16121 Genova

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

"Chissà che faccia ho fatto!": curo i Pazienti con il mio viso, ma non lo conosco.

Le emozioni del Terapeuta in seduta sono materiale importante e possono favorire o ostacolare la cura del Paziente. Spesso però il terapeuta non le nota, non le riconosce, non è abituato a porre attenzione anche a se stesso, al proprio corpo, al proprio viso e perde informazioni fondamentali, ritrovandosi suo malgrado coinvolto in cicli disfunzionali di relazione con il Paziente.

Come diventarne più consapevoli?

La Self Mirroring Therapy è una tecnica che utilizza la webcam in terapia, e sfrutta a vantaggio del Paziente l’enorme potere di vedere se stesso emozionato, portando di fatto nella stanza del Terapeuta tutte le scoperte sulle neuroscienze e il sistema dei neuroni specchio.

Il razionale di questa tecnica affonda le sue radici negli studi di neuroimaging che dimostrano come il sistema dei neuroni specchio si attivi in misura maggiore proprio quando osserviamo il nostro volto rispetto a quello altrui. Inoltre la visione di se stessi attraverso il video permette al paziente di diventare spettatore consapevole delle discrepanze tra ciò che dice e ciò che sincronicamente esprime a livello non verbale, aiutandolo a comprendere eventuali "autoinganni" che contribuiscono al mantenimento delle convinzioni disfunzionali correlate ai vari quadri psicopatologici.

Per il paziente l'effetto terapeutico finale e duplice: da una parte, una sorta di "insight" sulle convinzioni che ha sviluppato nel tempo su di se e sugli altri, dall'altra l'attivazione di sentimenti empatici di accudimento, compassione e di "perdono" verso se stesso; tutto ciò gli consente di entrare più in sintonia e di migliorare il rapporto con quel "personaggio" che osserva nel video e, quindi, in ultima analisi, di raggiungere in tempi più brevi, un maggior livello di benessere psichico.

La tecnica si applica in seduta con il Paziente, che viene filmato nelle varie fasi della terapia (video 1) e poi filmato nuovamente mentre osserva e commenta il primo video (video 2). La registrazione e visione dei video favoriscono l’attivazione dei neuroni specchio, che aiutano la comprensione delle proprie emozioni e l’empatia.

Nel caso della supervisione, il “Paziente” videoregistrato è il Terapeuta stesso! Durante la supervisione, il terapeuta ha l'occasione di applicare su se stesso la Self Mirroring Therapy, per prendere maggiore consapevolezza di sé: perché quel tipo di Paziente ti mette in difficoltà, quali emozioni ti suscita, perché non approfondisci il suo tema di vita, assomiglia troppo al tuo?

Durante l’evento si mostreranno le basi scientifiche della Self Mirroring Therapy e la sua applicazione per la disciplina interiore del terapeuta in Terapia Metacognitiva Interpersonale, e si sperimenterà la Self Mirroring Therapy tramite esempi pratici portati dai partecipanti o proposti dal docente.

L’evento sarà visibile parzialmente sulle nostre pagine social Facebook e LinkedIn.



Questo evento è realizzato in occasione della Settimana del Cervello, in collaborazione con Hafricah.Net, partner ufficiale della Brain Awareness Week

Informazioni sull'evento

Condividi con gli amici

Performer

Data e ora

Località

Centro di Psicoterapia 2.0

Via Granello 3 int. A

16121 Genova

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato