Gratuito

M&Motiva: un’emozione che ti fa ricordare

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Associazione Maestr'Ale

Via San Lucifero 65

09125 Cagliari

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

L'uomo non è solo "il suo comportamento direttamente osservabile", come la corrente comportamentista sosteneva e come il metodo stimolo-risposta si proponeva di dimostrare.
Oggi le Neuroscienze che studiano il sistema nervoso, espandono la dimensione mentale ad "altro".
L'altro di cui siamo fatti sono le nostre emozioni. Un bagaglio emotivo sempre più considerato e sempre più ritenuto fondamentale per le nostre azioni. Le emozioni come dice Darwin, hanno un valore adattivo, servono alla nostra sopravvivenza e guidano le nostre scelte.
Sulla base di recenti ricerche scientifiche, in ordine alla comprensione neurobiologica della memoria emotiva, nell'incontro M&Motiva parleremo in modo particolare, delle molteplici funzioni che le emozioni hanno nella formazione dei ricordi.
In particolare nella prima parte si inizierà dalla sede organica della memoria emozionale, per poi descriverne: processo di costruzione, meccanismi di immagazzinamento, differenze rispetto alla memoria razionale e del possibile ruolo che i ricordi possono avere nel miglioramento della prestazione mnemonica.

Tre, sono i grandi assenti del sistema educativo scolastico:

  1. Imparare a Comunicare in modo corretto, non violento e assertivo.

  2. Imparare a Pensare, conoscendo e padroneggiando i processi del pensiero.

  3. Imparare a Studiare, con un metodo di studio che sia efficace, efficiente e stimolante.

Nella seconda parte andremo a vedere alcune suggestive tecniche di memoria che ci permetteranno di capire come, applicando il comparto teorico e scientifico della prima parte, si possa arrivare a memorizzare dati impensabili, prendendo a prestito parte della stessa metodologia dei grandi mnemonici che ogni tanto vediamo in tv. Questo ci permetterà di vedere sul campo tanto la validità di quanto esposto nella prima parte, quanto l’inutilità, ad esempio, del classico leggi e ripeti.

Chi più di altri utilizza l’emozione e la memoria nella propria professione facendone al contempo un’arte?

Chi, nell' esercizio della propria professione/arte aiuta la trasmissione di informazioni che, quando impattano, difficilmente vengono dimenticate?

Pensate ora ad una lezione di storia, date e avvenimenti, leggi e ripeti, e pensate ad un film epico, evocativo e coinvolgente. Quale pensate sia più facile ricordare e raccontare.

È più facile raccontare un film che vi ha coinvolto o il capitolo di storia studiato con il leggi e ripeti?

L’attore viene preparato ad avere un “sotto-testo”, una componente emotiva che, fra le righe, racconta il personaggio al pubblico, lo rende familiare, e le parole che pronuncia a “memoria” sono il frutto e la naturale “reazione” a quel sotto-testo. In particolare nel caso degli attori di teatro parliamo di copioni lunghi, lunghissimi. Nella terza parte affronteremo un piccolo viaggio nel mondo e nel “modo” degli attori. Prenderemo a prestito, da questi ultimi, quelle frecce al loro arco che li rendo degli ottimi mnemonici. Tecniche e metodi che si avvicinano al mondo e al modo di memorizzare dei bambini da un lato, quando vi ripetono a memoria tutte le battute del loro cartone preferito, e alle scoperte scientifiche che oggi confermano e validano un approccio totalmente differente al mondo dello studio e della memoria dall’altro.



Questo evento è realizzato in occasione della Settimana del Cervello, in collaborazione con Hafricah.Net, partner ufficiale della Brain Awareness Week

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Associazione Maestr'Ale

Via San Lucifero 65

09125 Cagliari

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato