Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Bocciodromo

198 Via Alessandro Rossi

36100 Vicenza

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Per la sezione #PERFORMANCE "Gli Stati della Mente 2018. Racconti Limbici" vi invita allo spettacolo di Flamenco "Mi alegrìa, mi persona"

QUANDO > Domenica 4 Febbraio 2018, alle 20.30.
DOVE > Bocciodromo, via Alessandro Rossi 198, Vicenza.

MI ALEGRIA, MI PERSONA
Spettacolo di flamenco

"Mi alegría, mi persona" racconta la rinascita di una donna emarginata.
Ispirato alla poesia "El Romance de la pena negra" di Federico García Lorca, attraverso questo spettacolo viviamo con Soledad Montoya ogni passo del suo difficile percorso. Dal dolore scandito da fredde pulsazioni, alla consapevolezza del trauma in un flusso in cui musica e voce, corpo e lamento dialogano nella terapeutica espressione della pena, fino all'incontro con note piú leggere e movimenti piú armonici.
Questo spettacolo é nato da un'idea di Matilde Melanotte e Maria Novella Perina. La poesia in lingua originale verrá recitata da Gabriela Rodriguez Cometta, in italiano da Maria Novella Perina, alla chitarra suonerá Emiliano Nanni, Matilde Melanotte al ballo.

Matilde Melanotte nasce a Gavardo nel 1996. Da quando ha undici anni si dedica interamente al flamenco, approfondendone lo studio tramite numerosi stage in Italia e in Spagna. Nel 2011 si presenta al Concorso Nazionale di flamenco” Cittá di Torino” e vince il premio della giuria dedicato allo stile.
Dal gennaio 2012 balla come solista in diversi tablaos italiani come il “Tablaito Jovenes” di Bolzano organizzato dalla ballerina professionista Manuela Baldassarri. Nel 2013 presenta il suo primo spettacolo “Nacencia” organizzato con Elena Busatto. Le due giovani ballerine nel settembre l’anno seguente creano un nuovo spettacolo, “Origen” presentato per la prima volta al teatro Verdi di Maniago. Matilde si esibisce come solista in molte città italiane nei tablaos di Mestre, Firenze, Bologna, alla fiera della danza di Milano e nei teatri di Padova, Verona e Maniago.
Nel settembre del 2010 anno viene ammessa alla facoltà di Psicologia di Siviglia, cittá nella quale si trasferisce, e inizia a studiare flamenco presso le accademie private di Alicia Márquez e Manuel Betanzos. Nella capitale andalusa balla in alcuni tablaos : il tablao dell’ associazione culturale “la casa Ensamblá “, la “Señora pop”, “La caja negra”, la ”Flamenquería”, la peña culturale “San Jeronimo” , l’associazione “LaSinmiedo”, la peña flamenca “La Era” di Burguillos. Il 5 gennaio 2017 mette in scena “Volver” al teatro Primavera di Vicenza, il suo terzo spettacolo di flamenco nato dalla collaborazione con Elena Nena Busatto. Nel febbraio 2017 frequenta un corso di flamenco con persone con disabilitá fisica e mentale condotto dal pedagogo e ballerino José Galan in occasione del Festival de Jerez. In quell’occasione apprende la didattica utilizzata da Galan per lavorare con persone con disabilità. Ripropone questo corso agli allievi paralimpici dell’Associazione sportiva Petrarca Padova durante l’estate 2017. Lo stesso anno realizza un laboratorio di flamenco inclusivo presso la scuola primaria “Ortiz de Zuñiga” di Siviglia utilizzando il flamenco come risorsa per fomentare l’integrazione dei bambini diversamente abili all’interno delle classi. Il progetto é a cura dell’associazione “Danza Mobile” di Siviglia.

Ingresso 5 euro
Prenotazione consigliata

Info www.glistatidellamente.com nella sezione PERFORMANCE

Data e ora

Località

Bocciodromo

198 Via Alessandro Rossi

36100 Vicenza

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato