Messages in a bottle

Messages in a bottle

Azioni e Pannello dettagli

In vendita 23 giu 2022 alle 16:30

Data e ora

Località

Bio Art Cafè - Palazzo della Penna

11 Via Prospero Podiani

06121 Perugia

Italy

Visualizza mappa

I mammiferi appena nati si affidano al latte come principale fonte di nutrimento. Il latte però non è solo cibo ma anche comunicazione.

Informazioni sull'evento

Un aperitivo scientifico con Katia Cappelli e Samanta Mecocci del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia.

Apericerca 2022 primavera-estate è un ciclo di incontri che si svolgeranno dal 12 maggio al 14 luglio 2022.

L'iniziativa è promossa dall'Università degli Studi di Perugia in collaborazione con Psiquadro e con il patrocinio del Comune di Perugia,.

Tutte le informazioni su www.apericerca.it

Immagine Messages in a bottle

I mammiferi appena nati si affidano al latte come principale fonte di nutrimento. Tuttavia, il latte non è solo cibo, ma rappresenta un sofisticato sistema di “comunicazione” fornendo messaggi materni che promuovono la salute post-natale. Questo processo sembra in gran parte mediato da molecole segnale racchiuse in strutture micro e nanometriche, chiamate Vescicole Extracellulari (EVs), rilasciate nell'ambiente extracellulare e recuperate da ogni fluido biologico incluso il latte.

Le EVs sono particolarmente arricchite in particolari tipi di RNA – i microRNA (miRNA) - che, nel caso del latte, possono essere assorbiti dalle cellule intestinali raggiungendo la circolazione sistemica e modificando l'espressione genica, cioè la programmazione del genoma, di cellule distanti.

L’attività immunomodulatoria ed antinfiammatoria delle EVs, ed in particolare di quelle del latte, potrebbe alleviare i sintomi di patologie autoimmuni ed a base infiammatoria come le IBD, malattie infiammatorie croniche intestinali, tra cui il morbo di Crohn, che ha un’incidenza in continua crescita nel modo.

Immagine Messages in a bottle

Katia Cappelli

Katia Cappelli è Professore Associato di Zootecnia e Miglioramento Genetico presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia. Dopo la Laurea in Medicina Veterinaria è diventata Dottore di Ricerca in Scienze Biochimiche ed ha rivolto i suoi studi verso la risposta genomica, epigenomica e trascrittomica allo stress nei cavalli atleti. Di recente, le sue ricerche hanno riguardato la caratterizzazione molecolare e funzionale delle Vescicole Extracellulari con particolare riferimento a quelle del latte negli animali zootecnici. Dal 2003 è Docente di genetica molecolare veterinaria presso il Dipartimento, è Docente del Dottorato in Sanità e Scienze Sperimentali Veterinarie, membro del gruppo internazionale Equine-FAANG (Functional Annotation of Animal Genomes), Componente del Consiglio Direttivo del Centro di Ricerca sul Cavallo Sportivo e del Comitato Scientifico SISVet (Società Italiana delle Scienze Veterinarie).

Immagine Messages in a bottle

Samanta Mecocci

Samanta Mecocci è laureata in Scienze Biotecnologiche Mediche Veterinarie e Forensi con una tesi sulla valutazione molecolare del cargo di vescicole extracellulari di cellule mesenchimali stromali da tessuto adiposo di cavallo. Durante il percorso di Dottorato in Sanità e Scienze Sperimentali Veterinarie, appena concluso, ho studiato le vescicole extracellulari del latte e il loro potenziale immunomodulante e antinfiammatorio.

Condividi con gli amici

Salva questo evento

Evento salvato