Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Villa Tittoni Traversi

via Giovanni Maria Lampugnani 62

20832 Desio

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

SPRAR Desio, Consorzio Comunità Brianza e Mondovisione presentano

MEET ME… APRES LA CLASSE!

22 giugno • VILLA e PARCO TITTONI - DESIO

Una mostra, un concerto, un grande momento di condivisione fuori dai confini ordinari e geografici.

PROGRAMMA

dalle 18.30 Inaugurazione della mostra Migrazione e Accoglienza: confini reali e fittizi. Performance, Installazioni e Fotografie: una mostra collettiva frutto di diversi percorsi e collaborazioni tra i richiedenti asilo ospiti del progetto di accoglienza CCB e i beneficiari del progetto SPRAR Desio, con artisti, associazioni e volontari.

Spazi esterni

• Installazioni site-specific e Laboratorio Ojos de Dios a cura dell’associazione Il Filo dell’Arte

• Installazione site-specific BiancoNero a cura di MigrArt

• Incursioni artistiche del Laboratorio Creativo Commissione Cultura Alternativa di Enrico Mason

Sale interne

• Percorsi una riflessione condivisa sul viaggio degli artisti del Laboratorio di Terapeutica Artistica di Francesca Masperi

• Il mare fu opera-rituale dell’artista Sara Alavi

• Esplorazioni Urbane a cura di Africa Bougou e Francesca Marconi con gli studenti del Liceo Mosè Bianchi di Monza e i beneficiari dei progetti di accoglienza

• Mostra fotografica Beyond the skin. Vita da migrante a cura di CCB e Liceo Artistico Villa Reale Monza

dalle 19.30 DJ BERRA - Organic Grooves DJ SET

ore 20.30 Intervento di Refugees Welcome, una tavola rotonda con i protagonisti del progetto: le famiglie e i rifugiati

dalle 22.00 APRÈS LA CLASSE in concerto


Un grande momento di festa e socialità che sarà l'occasione per promuovere e incentivare l'integrazione e l'inclusione sociale attraverso i canali universali dell'arte e che offrirà a pubblico e partecipanti una reale occasione di incontro, oltre le differenze personali e culturali.
L’arte infatti, crea prima di tutto uno spazio neutro di visione e di trasformazione del reale in cui è possibile condividere fragilità, passioni, energie, paure e ideali che animano ogni essere umano, permettendoci attraverso un canale di comunicazione più profondo, di arrivare a riconoscerci come simili, come individui della stessa famiglia umana.


Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione su Eventbrite

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Villa Tittoni Traversi

via Giovanni Maria Lampugnani 62

20832 Desio

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato