Gratuito

L’internet africana tra DAD, censura e decolonizzazione | ISF Festival 2021

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Teatro Comunale Riccardo Zandonai - Ufficiale -

78 Corso Bettini

38068 Rovereto

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Incontro di Festival Informatici Senza Frontiere, 21-23 ottobre Rovereto

Informazioni sull'evento

ore 8.30

Teatro Zandonai, sala I piano

L’internet africana tra DAD, censura, gap su accesso e contenuti, decolonizzazione

Nell’ultimo decennio, nell’Africa subsahariana, il costante miglioramento della connessione alla rete e il conseguente aumento del numero di persone che posseggono un cellulare, ha cambiato il modo di interagire all’interno della società. La rivoluzione tecnologica ha determinato vantaggi, ma anche ampliato gap tra classi sociali. La tecnologia è diventata da un lato uno strumento per aprirsi al mondo, ma fa così tanta paura a chi governa da essere il primo oggetto di censura nel corso, ad esempio, di elezioni. In un continente dove l’uso di Internet è più diffuso dell’energia elettrica la didattica a distanza – nel periodo del lockdown – ha evidenziato le differenze sociali e di genere, determinando un ritardo nell’apprendimento scolastico che sarà difficile colmare. Intanto, però, Internet sta rappresentando il modo – soprattutto per le giovani generazioni – di parlare di sé, nel tentativo di decolonizzare l’informazione e la narrazione sull’Africa.

Antonella Sinopoli, giornalista e direttrice Voci Globali

---

Se vuoi partecipare in presenza - con Green pass - prenota il tuo posto.

Se vuoi seguire la conferenza online registrati, ti arriverà un promemoria.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Teatro Comunale Riccardo Zandonai - Ufficiale -

78 Corso Bettini

38068 Rovereto

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Informatici Senza Frontiere

Organizzatore di L’internet africana tra DAD, censura e decolonizzazione | ISF Festival 2021

In un mondo che cambia Informatici Senza Frontiere propone un nuovo uso della tecnologia più intelligente, sostenibile e solidale.

Offre il proprio tempo, le proprie competenze, esperienze e passioni informatiche per realizzare progetti no profit, privilegiando contesti di emarginazione e difficoltà e situazioni di emergenza, in Italia e nei Paesi in via di sviluppo.

Lavora per colmare il divario digitale e per favorire un processo di crescita, individuale o di gruppo, che porti ciascuno ad appropriarsi consapevolmente delle proprie potenzialità attraverso le conoscenze e le tecnologie informatiche.

Si fonda sui valori del rispetto della dignità umana e della solidarietà e fa delle parole inclusione e sviluppo il proprio credo.

Nata nel 2005 Informatici Senza Frontiere è una ONLUS che ha oggi 10 sezioni regionali, oltre 300 soci, centinaia di progetti al suo attivo ed un’importante presenza al Vertice Mondiale 2013 ITU dell’ONU come rappresentante a livello europeo di ciò che l’IT può fare nel settore della disabilità.

Salva questo evento

Evento salvato