L'importanza di chiamarsi Ernest - di Oscar Wilde

L'importanza di chiamarsi Ernest - di Oscar Wilde

Azioni e Pannello dettagli

15 € – 25 €

Data e ora

Località

Teatro Out Off

Via Mac Mahon, 16

20155 Milano

Italy

Visualizza mappa

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Fra fratelli veri e falsi, personaggi dal doppio nome e amici inventati, nascono amori e fidanzamenti in una commedia molto divertente.

Informazioni sull'evento

SPETTACOLO A FAVORE DELLA FONDAZIONE RENATA QUATTROPANI ONLUS

Autore: Oscar Wilde

Cast: Roberto Assente - Fabio Buccella - Consuelo Mauri - Benedeta Monzeglio - Annalisa Paladini - Marco Sangalli - Maria Grazia Santamaria - Maurizio Zucchi

Aiuto Regia: Roberto Assente

Regia: Umberto Terruso

SINOSSI

Divertente commedia di Oscar Wilde, rappresentata per la prima volta a Londra nel 1895.

Tra fratelli veri e inventati, personaggi dal doppio nome e amici inesistenti, nascono amori e fidanzamenti, prima osteggiati e poi sostenuti, nel mondo dell'alta società vittoriana, tutta concentrata sulla cura dell'apparenza e della forma, ma molto sensibile a rendite e possedimenti.

Due giovani donne in cerca dell'amore e del matrimonio intrecciano il loro cammino tra rivelazioni improvvise, vincoli di tutela e avidità materne. Il tutto si muove accompagnato dalla presenza di altre figure minori, ma indispensabili per completare il quotidiano di questo mondo dai ruoli obbligati: un maggiordomo ossequioso e complice, una rigida istitutrice dall'animo sognante e distratto e un colto reverendo invasato dai suoi sermoni.

Salvaguardato integralmente il testo originale di Wilde, la regia di Umberto Terruso introduce, con il simbolismo delle scene e alcuni elementi di modernità, un tocco leggero che rimuove completamente la patina del tempo e garantisce vitalità a un'opera che ha pur sempre superato i 100 anni.

Durata 90 minuti.

Immagine L'importanza di chiamarsi Ernest - di Oscar Wilde
Immagine L'importanza di chiamarsi Ernest - di Oscar Wilde

Condividi con gli amici