Fine vendite

Life Coach Professionista (presentazione Corso)

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Saronno

Via Don Marzorati, 2

21047 Saronno

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Presentazione gratuita del corso, in cui è possibile incontrare il formatore ed effettuare il colloquio individuale preventivo di selezione.
Di seguito riportiamo l'articolo dettagliato pubblicato sul nostro sito internet.

ll coaching è una metodologia di sviluppo personale nella quale un professionista (detto coach) supporta un cliente (detto coachee) nel raggiungere uno specifico obiettivo personale, professionale o sportivo. Un coach fornisce uno specifico supporto verso l’acquisizione di un più alto grado di consapevolezza, responsabilità, scelta, fiducia e autonomia.

Un Life Coach è un professionista operante secondo la Legge 4 del 2013. Per svolgere correttamente la professione di Life Coach è necessario frequentare un corso qualificante che eroghi un diploma comprovante l’acquisizione di specifiche competenze.

Perché frequentare un corso di Life Coaching?

In primo luogo, frequentare un corso di Life Coaching è un’esperienza unica e coinvolgente, che cambia la qualità della propria vita personale e professionale in meglio, fornendo conoscenze, strumenti e tecniche per affrontare il presente in modo più soddisfacente ed efficace, così da creare il proprio futuro in modo consapevole, autonomo e con fiducia.

Si può frequentare un corso di Life Coaching per diverse motivazioni; queste alcune delle principali

per il proprio Sviluppo Personale e Professionale;
acquisire competenze da applicare nella propria attività professionale o nel proprio team aziendale;
diventare consulente aziendale specializzato nelle relazioni e nello sviluppo delle risorse umane;
svolgere la professione di Life Coach Professionista;
erogare formazione;

A chi può essere utile un corso di Life Coaching?

Praticamente a chiunque, l’importante è avere il vivo e genuino desiderio di mettersi in discussione e cambiare il modo di approcciare la vita, se stessi e gli altri. Consigliato a chiunque desideri crescere e migliorare la qualità della propria vita, per se stesso e gli altri.

Il corso di Life Coaching è particolarmente indicato per educatori, formatori, insegnanti, manager, liberi professionisti, consulenti, counselor, chiunque gestisca dei team, piccoli imprenditori, specialisti in materia di salute e benessere, personal trainers e neolaureati.

Cosa otterrai da questo corso?

Otterrai competenze e strumenti per affrontare la vita in modo vincente, diventando più forte mentalmente ed emotivamente e per aiutare gli altri nello stesso percorso di crescita.

Nello specifico imparerai a:

realizzarti personalmente e professionalmente;
migliorare il tuo modo di essere, di pensare e di fare;
aiutare te stesso e gli altri a migliorare la qualità della propria vita;
avere uno scopo importante, in linea con i propri valori, in cui credere e per cui agire;
individuare e raggiungere obiettivi sfidanti ed emotivamente entusiasmanti;
sviluppare progetti e programmi futuri efficaci;
migliorare la motivazione, l’autostima e l’autoefficacia;
riconoscere e gestire le emozioni;
sviluppare intelligenza emotiva ed empatia;
ottenere una comunicazione efficace e relazioni più armoniose;
scoprire ed utilizzare al meglio le proprie risorse e ad esprimere i propri talenti;
migliorare i rapporti interpersonali , la qualità delle relazioni (privati e professionali);
superare le conflittualità;
trovare un maggior equilibrio tra la vita privata e quella professionale;
gestire e superare noia, ansia, stress, paure;
uscire da momenti di crisi e profonda indecisione;
migliorare l’atteggiamento mentale nei confronti di ostacoli ed imprevisti;
cogliere le opportunità e trovare soluzioni vincenti;
superare blocchi emotivi, convinzioni limitanti e abitudini indesiderate;
risolvere i soliti problemi che si ripetono togliendoti libertà e serenità;
affrontare al meglio cambiamenti fortemente impattanti (perdita del lavoro, divorzio, una malattia, una promozione, un trasferimento, una crisi motivazionale, l’entrata nel mondo del lavoro,..).
Come Scegliere un corso di Life Coaching?

L’offerta sul mercato è ampia e variegata, soprattutto in Lombardia, con un ampio ventaglio di opzioni di costo e durata, e non sempre il prezzo è indice di qualità; questa situazione è consentita da una normativa ancora lacunosa in materia.

Si consiglia, in linea generale, di scegliere corsi con una durata non inferiore alle 100 ore di formazione, che prevedano un’ampia frequenza in aula, con molte esercitazioni pratiche, e un formatore che operi come professionista da almeno due anni.

Inoltre è bene verificare se il corso è accreditato da Associazioni Professionali riconosciute dal MISE (Ministero Italiano dello Sviluppo Economico), al fine di poter ottenere l’ulteriore Attestazione di Competenze Professionali, attestazione che consente al Coach di essere parificato ad altri professionisti iscritti agli albi per la partecipazione a bandi di concorso pubblici e in caso di candidature presso enti pubblici, convenzionati, o associazioni che operano utilizzando fondi pubblici.

L’ulteriore Attestazione di Competenze Professionali riconosciuta dal MISE (Sezione specifica Coach) non è strettamente necessaria per operare come Life Coach professionista, ma fornisce una marcia in più: verificate sempre se il corso che scegliete offre questa possibilità.

Un corso accreditato, inoltre, è garanzia di una sovrastruttura professionale che verifica la buona qualità del corso stesso, del formatore e del programma.

Formazione on-line o no?

E’ nostra personale convinzione che non sia possibile acquisire le competenze di coaching unicamente tramite formazione on-line, vista la complessità e la delicatezza del ruolo del Coach, e che il servizio di mentoring personalizzato del formatore sia parte essenziale per definire correttamente il proprio piano di sviluppo e utilizzo delle competenze acquisite prima di terminare il percorso formativo. Il formatore, tramite l’osservazione diretta e i colloqui individuali, aiuterà il candidato a definire il proprio progetto di coaching prima di terminare il corso per utilizzare immediatamente, da subito, la propria professionalità evitando di metterla in un cassetto come spesso accade. Da noi il progetto di coaching individuale è parte integrante del programma e il cuore dell’elaborato finale di fine corso. Per questi motivi, la nostra scelta è stata quella di offrire un corso principalmente residenziale, con una percentuale di homeworking non superiore al 20%.

Peculiarità del Corso “Life Coach Professionista ad orientamento Emozionale”

Il corso è orientato all’insegnamento delle competenze e delle tecniche di Life Coaching (allenatore di vita, trad.) con un approccio umanistico e con una particolare attenzione all’aspetto di comprensione e gestione delle emozioni, sull’equilibrio psico-fisico necessario alle realizzazione di ogni progetto di vita e sul rapporto circolare mente e corpo., perché nessun obiettivo può essere raggiunto e mantenuto senza lo stato emotivo giusto. (dettagli programma in fondo al documento)

Informazioni sul formatore

Il corso è tenuto dalla Dott.sa Luisa Querci della Rovere, Life Coach Professionista, Formatore, Consulente Professionale e Aziendale.

Luisa Querci della Rovere opera da più di due anni come libero professionista e vanta una più che decennale esperienza pregressa in abito aziendale specializzandosi in tecniche di business coaching e formazione. Luisa Querci della Rovere è membro regolarmente iscritto a Federprofessional, con Attestazione di Competenze Professionali riconosciuta dal MISE, la cui formazione costante e competenze professionali sono regolarmente sottoposte a verifica. Attualmente opera in Saronno come Life Coach e Consulente Professionale presso Progetto Schola, come formatore sia presso Progetto Schola che presso altri enti di formazione nel territorio.

Dettagli corso e modalità d’iscrizione

Numero massimo partecipanti: 14. Requisiti minimi: diploma di scuola superiore. E’ richiesto un breve colloquio informativo prima dell’iscrizione.

E’ possibile incontrare il formatore, ed effettuare il colloquio, in occasione della giornata di presentazione del 16 Dicembre 2017 oppure fissando un appuntamento.

Il corso ha una durata di 120 H (14 giornate suddivise in 7 weekend per un totale di 100 H + 20 H da svolgersi in home working, con presentazione di elaborato personale a fine corso).

Prezzo € 1850,00 Iva Inc. (sconto 10% per chi si iscrive entro il 20 Dicembre e sceglie di saldare in un’unica soluzione all’inizio del corso; possibilità altrimenti di pagamento dilazionato, con saldo finale entro la consegna dei diplomi).

All’atto dell’iscrizione sarà richiesto un acconto di € 360,00. L’iscrizione non sarà ritenuta ultimata senza il versamento del suddetto acconto.

La richiesta d’iscrizione deve essere fatta pervenire via e-mail a: infoprogettoschola@gmail.com (entro il 10 Gennaio 2018). Verranno forniti tutti i riferimenti per il versamento dell’acconto (pari al 19%) e saranno richieste le coordinate per la fatturazione.

Al termine di ogni weekend, il materiale visionato in aula verrà inviato via e-mail a tutti i corsisti.

Sono previsti due incontri di mentoring individuale con il formatore per lo sviluppo del proprio progetto personale (uno entro la fine del corso e uno successivo, di follow-up). E’ possibile assentarsi per un massimo del 10% del monte ore formativo.

Al termine del corso verrà erogato regolare Diploma di Life Coach spendibile nel proprio curriculum professionale e che consente di operare sul mercato ai sensi della Legge 4 del 2013. Verranno forniti, gratuitamente, tutti i dettagli e il supporto a chi desiderasse ottenere successivamente l’Attestazione di Competenze Professionali riconosciuta dal MISE.

Date

14 giornate di formazione in 7 weekend (sabato/domenica) orario 9:30-17:30*

Weekend 1 10/02 11/02
Weekend 2 24/02 25/02
Weekend 3 10/03 11/03
Weekend 4 24/03 25/03
Weekend 5 14/04 15/04
Weekend 6 28/04 29/04
Weekend 7 12/05 13/05
*Weekend 7 orario 9:30-18:30, con workshop finale e consegna diplomi

Ogni giornata di formazione prevede una parte teorica e una parte pratica, di esercitazione.

Dettagli programma e argomenti trattati

Il ruolo del coach: breve storia, “tipologie di coaching”, professione del coach oggi in Italia e nel mondo, e ambiti di applicazione, etica del coach, cosa non è e cosa non fa un coach professionista, il coachee (ovvero il cliente di un coach), legislazione di riferimento in Italia.
Come si conduce un rapporto/servizio di coaching professionale (dal primo incontro, alla conclusione, sino al recall di verifica), durata del servizio e diversi approcci in base alla tipologia di cliente (privato o business).
L’assenza di giudizio alla base del ruolo del coach: ascolto attivo e distacco partecipe, empatia vs simpatia nell’ambito della comunicazione e centratura del coach.
Come funziona la mente umana (brevi cenni di neuroscienze), “la realtà come ci appare” e il ruolo delle esperienze passate nella formazione delle convinzioni e abitudini.
Comunicazione Efficace: principi e tecniche di Programmazione Neuro Linguistica per il Coaching, linguaggio di precisione, utilizzo delle domande aperte, assenza di giudizio ed interpretazione, verifica delle intuizioni, il linguaggio rivelatore, utilizzo del linguaggio trasformazionale.
Piramide di Dilts, ovvero Piramide dei Livelli logici, comprendere a quale livello si collocano i blocchi che inibiscono il cambiamento, identità e valori del cliente, convinzioni.
Individuazione delle aree d’azione o di carenza ed equilibrio complessivo nella vita del cliente (utilizzo della ruota della vita).
Dal sogno al progetto di vita: cosa fare in un momento di crisi del cliente ed assenza di scopi; riattivare l’immaginazione, il desiderio e la motivazione ad agire.
Obiettivi: distinguere tra veri e falsi obiettivi (future pacing), come si elabora un obiettivo “ben formato”; macro, meso e micro obiettivi; come redigere l’obiettivo; elaborazione di un piano d’azione concordato; utilizzo di strumenti visuali.
Effetto pendolo lungo la via del cambiamento e come uscire dalla zona di confort.
Cosa lasciare indietro per andare avanti: recidere rapporti inopportuni per i propri progetti, l’importanza del “club dei pari” e l’influenza dell’ambiente, imparare a dire di no, delegare.
Tecniche di gestione del tempo, matrice di Covey e strumenti di pianificazione visuali .
Bilancio delle competenze: individuazione talenti, passioni, competenze e capacità (matrice dei talenti), utilizzo ikigai per l’individuazione della “ragion d’essere”.
Tecniche di modelling per l’acquisizione di atteggiamenti, comportamenti e attitudini mentali vincenti.
Problem Solving: strategie per l’individuazione di soluzioni e comportamenti efficaci e innovativi, atteggiamento mentale nei confronti di imprevisti ed avversità, mantenimento dell’equilibrio emotivo per una migliore individuazione delle soluzioni.
Emozioni ed intelligenza emotiva: comprensione e gestione delle emozioni, utilizzo delle emozioni nella comunicazione con il/i cliente/i, equilibrio mente-corpo, stati mentali e curva energetica.
Tecniche per la gestione delle emozioni: creare ancore emotive, utilizzo delle visualizzazioni creative, agire sul corpo e sulla postura del cliente per modificare gli stati emotivi, swish pattern, utilizzo delle posizioni percettive, utilizzo della musica, utilizzo della scrittura e di mantra (ovvero frasi motivazionali) personalizzati, ristrutturazione del dialogo interiore, schede per l’analisi percettiva in situazioni di stress e relax.
Il peso del giudizio altrui: come si forma l’autostima e tecniche per migliorarla, sensi di colpa e manipolazioni esterne.
Atteggiamento mentale e risultati: il ciclo dell’autoefficacia.
Come gestire un gruppo o una coppia.
Business Coaching: accenni e principali differenze nell’approccio metodologico.
Utilizzo della scrittura nel coaching, dei libri o dei film nell’ambito del coaching.
Come utilizzare i sogni dei clienti in un incontro di coaching: attualizzazione del sogno.
Lavorare con adolescenti e minori: cenni e normativa.
Come redigere un contratto di coaching e documentazione essenziale per un coach.
Preparazione del proprio progetto di coaching.
Condivisione delle proprie esperienze individuali (nell’applicazione dei principi appresi in ogni weekend).
Workshop finale e consegna diplomi.
Gli argomenti non saranno trattati necessariamente nell’ordine sopra esposto. Ogni argomento sarà affrontato si in via teorica che pratica, con esercitazioni.

All’inizio del corso sarà fornita una bibliografia di riferimento: sarà richiesta la lettura e l’analisi di almeno uno dei testi consigliati.

Per maggiori informazioni e prenotazioni, e-mail: infoprogettoschola@gmail.com
E’ possibile contattare direttamente il formatore, Dott.sa Luisa Querci della Rovere, al numero mobile: +39.320.9653180
Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Saronno

Via Don Marzorati, 2

21047 Saronno

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato