Gratuito

Libri & Caffè: La peste di Albert Camus

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Società Umanitaria

Via San Barnaba, 48

20122 Milano

Italy

Visualizza Mappa

Amici che parteciperanno
Descrizione evento

Descrizione

"Libri e Caffè", un piccolo grande gruppo dove innamorarsi della lettura, ampliando i propri orizzonti su mondi che per varietà e bellezza competono, e completano, con quello reale.
Del resto, cosa diceva la grande Emily Dickinson? “Non c’è vascello che possa portarci in contrade lontane quanto un libro”.
Quest’anno, abbiamo pensato ad una nuova formula per i nostri incontri: inviteremo scrittori e addetti ai lavori del mondo editoriale, che ci parleranno delle loro letture predilette. Vi diamo l’elenco delle loro scelte perché, com’è tradizione, possiate prepararvi con domande e commenti. Ma non abbiamo nemmeno dimenticato i vostri suggerimenti, puntuali e condivisibili: a partire da quest'anno, infatti, il nostro salotto letterario parteciperà alle fiere letterarie milanesi, iniziando da quella dei Piccoli Editori in Mostra (che si terrà a novembre nella nostra sede il 18 e 19 novembre), e in seguito a Book City, Tempo di Libri, Book Pride e ariveremo fino a Torino al Salone Internazionale del Libro. Infine, dopo tanti anni di Libri e Caffè, ci sembrava giusto istituire un premio per il libro più amato tra tutti quelli presentati in questi anni. Durante i prossimi incontri, vi sarà distribuito l’elenco su cui potrete esprimere le vostre preferenze. Contiamo come sempre sul vostro affettuoso supporto!

La peste di Albert Camus (Bompiani, 2013)

Ambientato nella città algerina di Orano, ancora sotto la dominazione francese, il romanzo ha come protagonista il medico Bernard Rieux. Poco dopo la partenza della moglie, gravemente malata, scoppia un'improvvisa moria di ratti, ma nessuno presta la giusta attenzione. In città si diffondono, nel mentre, casi analoghi: i malati presentano gli stessi sintomi e Rieux con il collega Castel riconoscono i segni della peste bubbonica. Inizialmente nessuno prende in considerazione i due medici, neppure le autorità, che temono crisi di panico presso la popolazione. Quando però l'epidemia esplode in tutta la sua violenza, Parigi chiude la città con un cordone sanitario, per impedire il propagarsi del contagio. Rieux non si tira indietro dal prestare le cure agli appestati e viene aiutato da Jean Tarrou, che porta sempre con sé dei taccuini, redatti meticolosamente, sui quali descrive l'evolversi dell'epidemia. All'arrivo dell'estate, la peste degenera dalla forma bubbonica a quella polmonare e gli appestati e i morti aumentano in numero esponenziale, tanto che le autorità devono cercare nuovi siti ove scavare fosse comuni. La città sembra ormai rassegnata al disastro quando Rieux tenta il tutto per tutto, somministrando ad un malato - l'impiegato Grand - un nuovo siero. La nuova cura funziona e la peste inizia a perdere virulenza. A febbraio, finalmente, il cordone è tolto e la città esplode in festa, ma Rieux è cauto. Mentre esamina i taccuini di Tarrou, sulla base dei quali stenderà il racconto, ammonisce le autorità sulla necessità di una prevenzione contro un eventuale futuro ritorno della peste, i cui bacilli possono restare inerti per anni prima di colpire ancora


Conversa con noi Andrea Kerbaker

Entusiasta e prolifico organizzatore di eventi culturali, con studio aperto nella sua Kasa dei libri milanese, collabora con diverse testate e insegna Istituzioni e Politiche Culturali all'Università Cattolica. Ha pubblicato libri di narrativa e saggistica tradotti in molte lingue. Tra gli ultimi, il saggio Lo stato dell'arte sulla valorizzazione del patrimonio culturale italiano, il romanzo Coincidenze, e Breve storia del libro (a modo mio) . E’ stato chiamato a dirigere la fiera editoriale milanese Tempo di Libri che si terrà dall’8 al 12 marzo 2018.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Società Umanitaria

Via San Barnaba, 48

20122 Milano

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato