10,82 €

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Villa Scopoli

Piazza Plebiscito 7

37127 Verona

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.

La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Descrizione evento
Il filò delle tradizioni: il nostro cuore, la nostra storia, la nostra gente

Informazioni sull'evento

PRESENTAZIONE STAMPA

In questo periodo in cui ci siamo trovati ad avere a disposizione parecchio tempo libero senza poterlo impiegare con le abituali attività, tutti ci siamo chiesti come avrebbero passato il tempo i nostri nonni, i nostri bisnonni…

Ora, grazie al sempre più grande impego dei social network le comunicazioni e i rapporti sociali sono continuati in via diretta e in tempo reale, ma una volta come si faceva a sapere i fatti accaduti nel paese vicino al nostro?

Grazie alle testimonianze raccolte da Dino Coltro scopriamo la figura del poeta o “contafole”.

Il contafole, abile attore, autore, cantante e intrattenitore, girava per le stalle dove le famiglie contadine facevano Filò per raccontare storie educative con personaggi popolari noti a tutti, inserendo fatti e avvenimenti sentiti lungo il suo viaggio.

Gran parte delle sue narrazioni erano tratte dalla realtà ma alcune erano proprie della tradizione, la loro origine si perde nella notte dei tempi. Queste storie, con personaggi simili, sono le stesse che secoli dopo porterà al successo moderno il signor Walt Disney.

Potendo affermare con certezza che il signor Disney non è cresciuto nei campi di Oppeano, possiamo dedurre che le emozioni e le storie legate alla nostra tradizione non conoscono confini e sono uguali in tutto il mondo.

TRAMA

Il filò, rimasto attivo in Veneto fino alla metà del secolo scorso, era la tradizione delle famiglie contadine di ritrovarsi in una stalla, scaldati dal calore procurato dal bestiame, per raccontarsi storie, fatti e curiosità avvenute nelle contrade vicine. Ad allietare questo momento c’era il “contafole”, un attore-poeta-cantante che proponeva storie inedite o tradizionali che avevano la caratteristica di portare speranze e insegnamenti alla popolazione. Grazie alla raccolta di storie e testimonianze di Dino Coltro che sono state preziose per la realizzazione di questo spettacolo, avremo l’occasione di rivivere le dinamiche del filò riascoltando le storie, i personaggi e la morale contadina di un tempo. Le fole del “Pomodoraro” e del “gatto del prete” sono un esempio di una morale veneta del 900 ma tutt’ora di grande attualità, mettendo in luce il rapporto familiare tra umani e non solo. La fola della “butina pitoca” farà riflettere su come le storie della tradizione siano uguali in tutto il mondo.

NOTE DI REGIA

Ricreando il clima distintivo del filò, dove il monologante contafole interpreta personaggi veri in modo divertente, si propone uno spaccato della società contadina in cui tutti noi oggi ci possiamo ritrovare nella comune morale che è diventata parte della tradizione moderna. La riflessione che mi ha portato a mettere in scena questo monologo dal format complesso (una sorta di lezione spettacolo), nasce dall’identificazione delle trame di alcune fole che sono comuni a quelle portate alla ribalta da Walt Disney. Questo evidenzia quanto il detto “tutto il mondo è paese” sia reale inquanto la morale contadina veneta risulta essere comune a quella di tutto il resto del mondo.

Giovanni Vit

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Villa Scopoli

Piazza Plebiscito 7

37127 Verona

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.

La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Salva questo evento

Evento salvato