Gratuito

LE DEMENZE MALATTIE DEL NOSTRO TEMPO E LA ZAVORRA DEI LUOGHI COMUNI

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Evento online

Descrizione evento
Family Academy invita alla Diretta Facebook e Youtube con il Dott. Ferdinando Schiavo Neurologo

Informazioni sull'evento

📣Family Academy by Immobiliare San Pietro, ti invita alla Diretta per fare un breve percorso formativo rivolto ai cittadini coinvolti, o meno, nel fenomeno demenze.

Ad affrontare il tema, rimarcando i pregiudizi e i luoghi comuni che imperversano nel mondo delle persone anziane (e non solo!), abbiamo invitato il Dott. Ferdinando Schiavo, che si definisce un “neurologo dei vecchi, della complessità e della ragionevole deprescrizione farmacologica” e autore del libro “Malati per Forza”. Alla diretta sarà presente Laura Guidi Presidente e Fondatrice dell’associazione di Promozione Sociale Giovani nel Tempo che da anni si occupa del contrasto dell'invecchiamento pensando al gioco come momento di socializzazione e protezione della MEMORIA e ANCHE ALTRE ABILITA’ COGNITIVE (organizzative, prassiche, di flessibilità mentale, visuospaziali ecc.)

👉Torna l’importante iniziativa di Family Academy by Immobiliare San Pietro, per promuovere in forma gratuita un insieme di iniziative informative / divulgative a beneficio del cittadino.

🎯 La Diretta sarà visibile sui canali social Facebook e Youtube, visibili a tutti, in modo semplice.

🎯 Sarà, quindi, un viaggio nella complessità che incide già nel percorso diagnostico e poi nella gestione di una persona con demenza di Alzheimer o di altra natura, nella quale i “contorni” di salute, ovvero le malattie associate (diabete, ipertensione, cardiopatie ecc.) e le altre condizioni (obesità, sedentarietà e persino la solitudine) devono essere affrontate in modo globale, con la presa in carico dell’intera persona – persino dell’intera famiglia - senza i limiti attuali della “medicina della fretta” e della frammentazione specialistica.

👉 Verranno programmati due incontri, nella diretta del 15 settembre 2021 sulle difficoltà insite nel percorso diagnostico, itinerario in cui la zavorra de “I sei non può avere una demenza” verrà analizzata seguendo la trama della vicenda di Robin Williams, malato… a sua insaputa.

👉 Il secondo incontro, del 19 ottobre 2021 sarà dedicato alla terapia delle demenze, intesa in senso strettamente farmacologico ma anche, e soprattutto, NON farmacologico, anche qui contrastando la banalizzazione delle problematiche comportamentali esplosive in cui gente comune e persino medici ritengono che una persona con demenza, se agitata + uno psicofarmaco debba dare sempre, come risultato aritmetico, una persona con demenza, ma tranquilla!

La cultura dei cittadini e dei professionisti della salute (tutti!) è la migliore difesa delle persone fragili.

Nella diretta del 15 settembre parleremo di:

✅Test di conoscenze di neurogeriatria, oltre i luoghi comuni

✅ Invecchiamento della popolazione

✅ I cambiamenti che un anziano ha vissuto nella medicina, nella società e nella famiglia

✅ Fragilità e cronicità

✅ Malattie da farmaci e da omissione negli anziani

✅ Medicina di genere: anziani & anziane

✅ Delirium, patologia sottovalutata

✅ Demenze, tra falsi miti, luoghi comuni ed errori

✅ Malattia di Parkinson e parkinsonismi

👉Ferdinando Schiavo al termine della Diretta, risponderà ai quesiti dei partecipanti.

👉 Iscrivendoti all’incontro potrai ricevere la dispensa con tutti i contenuti trattati dal relatore durante la diretta.

APPROFONDIMENTO SUL RELATORE

Chi è Ferdinando Schiavo?

Ferdinando Schiavo è un Neurologo, si è sempre occupato dei soggetti più indifesi, definendosi nella quarta di copertina del suo libro MALATI PER FORZA un “onesto artigiano della neurologia dei vecchi”.

E' stato immeritatamente Presidente Regionale per il Friuli Venezia Giulia dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria (AIP) ma soprattutto per più di 30 anni un CLINICO OSPEDALIERO, responsabile dell’ambulatorio “Parkinson” della neurologia ospedaliera di Udine e poi, dopo l’apparente pensionamento avvenuto nel 2000, anche dell’ambulatorio disturbi cognitivi dello stesso reparto; infine, sempre dopo il pensionamento, ha lavorato per 16 mesi nell’ambulatorio dedicato a Fragilità, Demenze e Parkinsonismi nel Distretto Socio Sanitario di Codroipo fino al licenziamento con lode a causa della legge che non prevede di poter tornare a lavorare in ambito ASL o altra maledetta sigla (a proposito: odia LEA, ADI, CDCD e tutti gli inutili acronimi senza sostanza circolanti!) per un pensionato!

Attualmente è un libero professionista, formatore in vari corsi tra cui, da anni in maniera costante, quelli per adorabili futuri OSS.

Autore di qualche articolo scientifico (il CLINICO lavora con i malati e spesso non pensa che gli articoli scientifici servano alla carriera), di due Manuali per l’associazione Alzheimer Udine di cui è stato per anni consigliere, e soprattutto del libro MALATI PER FORZA. Maggioli 2014, purtroppo ancora attualissimo nel 2021, relativo alle MALATTIE DA FARMACI NELLA POPOLAZIONE ANZIANA … E NON.

Ha scritto più di 50 articoli “alla Piero Angela” sul sito di Lidia Goldoni www.perlungavita.it

Ha portato a termine in solitaria il Progetto LA STRAGE DELLE INNOCENTI nel 2015, un lavoro di utile supervisione in una RA e in un diurno per un totale di 45 pazienti: pubblicato su www.alzheimerudine.it e sul suo sito www.ferdinandoschiavo.it.

E’ attualmente consigliere della ONLUS DEMAISON che si occupa di co-housing assistito per Persone con demenza, con cui, tra l’altro, ha organizzato annualmente l’evento FAR MIND, LA MENTE LONTANA. CINEMA E DEMENZE, L’ARTE E LA CURA (2020 escluso per pandemia).

Associazione GIOVANI NEL TEMPO (GNT)Presidente Laura Guidi“Use it or lose it” (“usalo o lo perdi”) è il paradigma delle Neuroscienze per contrastare l’invecchiamento. Significa che se alleniamo la nostra MENTE mediante appositi esercizi e stimoli, ci sono maggiori probabilità che si mantenga “in salute”.

Ecco perché, fin dalla sua nascita, GnT ha pensato al gioco come momento di socializzazione e protezione della MEMORIA e ANCHE ALTRE ABILITA’ COGNITIVE (organizzative, prassiche, di flessibilità mentale, visuospaziali ecc.). Con la collaborazione del Dipartimento di Psicologia di Bologna, di diversi geriatri, psicologi, OSS e alcuni giocologi, che hanno creato così dei giochi da tavolo, una super agenda ed una scatola dei ricordi, che, oltre a costituire un valido strumento di aggregazione e divertimento, rappresentano un momento di incontro tra persone di tutte le età e una valida testimonianza di come si possano raggiungere risultati positivi nell’ambito della prevenzione delle patologie dell’invecchiamento, anche attraverso il gioco e l’utilizzo dell’agenda “La Rosmarina” definita dai geriatri, come “occhiali della memoria”

Grazie alla disponibilità dei volontari e alla collaborazione con le Associazioni dei famigliari, con le Associazioni Alzheimer Nazionali e con Alzheimer Europe, questi strumenti, che sono stati tutti validati, sono arrivati nei Centri Diurni e Sociali, nelle Case Protette e in molte famiglie ottenendo sempre positivi riscontri; il nostro obiettivo è di poter aiutare la Ricerca sull’invecchiamento, di dare concretezza alla prevenzione e sollievo a chi ne ha bisogno, famigliari compresi. Cercando di alleviare le difficoltà procurate dalla SOLITUDINE, che dal 2017 è diventata ufficialmente un fattore di rischio MODIFICABILE di demenza.

É stato un percorso lungo, che ha permesso di valutare attentamente tutti quei “piccoli” problemi quotidiani di una popolazione che può mantenersi “giovane nel tempo” con qualche semplice accorgimento.

FAQ - RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI

Ci sono requisiti di età minima per accedere all'evento?

No, tutti possono accedere all'evento, E’ richiesta la registrazione di ogni singolo partecipante, al fine di poter inviare la dispensa riepilogativa dei contenuti trattati.

Come mi attivo alla diretta?

In 3 modi:

1. Entrando alle 21:00 direttamente sulla pagina Facebook di https://www.facebook.com/FamilyAcademyItalia/

2. Entrando alle 21:00 direttamente sul canale di Youtube Family Academy by Immobiliare San Pietro https://www.youtube.com/channel/UCCf3rrehB38Ngq02MxOSzWA

3. Previa iscrizione su eventbrite, che ti invia delle mail di promemoria 2 ore prima dell’evento e 2 minuti prima dell’evento e così potrai ricevere la dispensa dell'incontro via mail al termine della diretta.

Devo avere un profilo Facebook per poter vedere la diretta?

Si, mentre su Youtube, basta entrare nel canale di Family Academy

Cosa devo fare per ricevere la Dispensa?

Devo iscrivermi all’evento attraverso Eventbrite.

Come Posso venire a conoscenza di altri eventi organizzati da Family Academy?

Andando sul nostro sito www.family-academy.it potrai conoscere tutta la programmazione dei nostri eventi e iscriverti direttamente.

Come posso contattare l'organizzatore per eventuali domande?

Puoi scrivermi in qualsiasi momento e per qualsiasi chiarimento a:

family-academy @immobiliaresanpietro.it oppure contatta Paola al 3498609761.


		Immagine LE DEMENZE MALATTIE DEL NOSTRO TEMPO E LA ZAVORRA DEI LUOGHI COMUNI
Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Evento online

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Family Academy by Immobiliare San Pietro

Organizzatore di LE DEMENZE MALATTIE DEL NOSTRO TEMPO E LA ZAVORRA DEI LUOGHI COMUNI

VIVERE MEGLIO, INSIEME.

L’IMPEGNO DI IMMOBILIARE SAN PIETRO PER IL TERRITORIO

Immobiliare San Pietro è un gruppo immobiliare impegnato a sostenere la propria comunità con il supporto economico e logistico ad iniziative culturali, sanitarie e sociali che possano far evolvere il territorio. A queste da sempre Immobiliare San Pietro devolve una quota dei propri utili e delle proprie risorse organizzative, riservando un posto di riguardo alle attività dedicate alle famiglie e alla costruzione di un futuro migliore per i giovani.

Per questo Abbiamo creato Family Academy, uno spazio dedicato ad incontri, corsi e seminari utili alle famiglie per migliorare tutti insieme il territorio in cui viviamo.

Salva questo evento

Evento salvato