Salta navigazione principale
Contenuto pagina

Salva questo evento

Evento salvato

Le 3 pensioni sconosciute (+1) dei genitori under 45

Giacomo Chiani con Spazio RAB

Giovedì 23 gennaio 2020 dalle 18:30 alle 19:30 (CET)

Le 3 pensioni sconosciute (+1) dei genitori under 45
Date disponibili

Informazioni biglietto

Tipo Fine Quantità
Ci sarò 2g 14h 25m Gratuito  

Condividi Le 3 pensioni sconosciute (+1) dei genitori under 45

Dettagli evento

Caro genitore under 45,  

perché parlare di pensioni proprio a te, che hai cose più urgenti a cui pensare?

 

Cose come le fatture del dentista, un asilo nido da 500 € al mese, visite pediatriche che costano quanto una consulenza legale e un mutuo, tanto per fare qualche esempio.

 

Perché straziarti l'anima con questioni che ti riguarderanno solo tra 20 se non tra 30 anni, quando le tue priorità finanziarie adesso sono ben altre?

 

Hai ragione, caro genitore under 45: non hai bisogno dell’ennesimo incontro con un profeta di sventura che ti spiegherà quanto in futuro la tua pensione sarà bassa.

 

Quello di cui hai bisogno è sapere come proteggere dagli eventi negativi i soldi che guadagni e che spendi o risparmi per i tuoi figli.

 

Durante l’evento parleremo proprio di questo: delle tue 3 pensioni che, a differenza della pensione di vecchiaia, potrebbero servirti già oggi.

 

Perché dovrebbero interessarti?

 

Innanzitutto perché queste pensioni presenti sono la rete di sicurezza tesa sotto le acrobazie che fai ogni giorno per provvedere alla tua famiglia.

 

Acrobazie come barcamenarti ogni santo giorno tra famiglia e lavoro affinché la preoccupazione più grande dei tuoi figli continui a essere l'obbligo di mettere a posto la loro cameretta, o tutt'al più i compiti di matematica.

 

Oppure mandare in porto quel progetto di business al quale lavori da una vita, e che una volta realizzato ti permetterebbe finalmente di tirare il fiato e dedicare un po' più di tempo ai tuoi figli.

 

La tua missione è dare alla tua famiglia le condizioni di vita migliori di cui sei capace.

 

La missione di queste 3 pensioni pubbliche, invece, è conservare intatto il benessere della tua famiglia se qualcosa dovesse andare storto.

 

In altre parole, queste 3 pensioni sono delle vere e proprie assicurazioni sulla tua salute, e sono attive già OGGI.

 

Purtroppo nessuno lo sa, perché, quando parliamo di pensioni, pensiamo alle pensioni di vecchiaia di ultrasessantenni che affrontano una fase della vita che con la tua non c'entra niente.

 

Ma i contributi che versi ogni anno non servono solo a pagare l'assegno ai nostri amici boomers: servono anche a pagare queste 3 pensioni.

 

Se ti succede qualcosa - un brutto incidente, una grave malattia, o se addirittura vieni a mancare - queste sono le pensioni che spettano a te o alla tua famiglia.

 

A nessuno piace pensare a eventualità del genere.

 

Ma il modo migliore per non pensarci è prima essere sicuri di essere tutelati, e dopo smettere di pensarci.

 

Perciò, l’obiettivo di questo incontro è farti tornare a casa più leggero (o più leggera).

 

L’occasione è unica: nessuno in Italia fa questo tipo di informazione.

 

Nessun ministero fornisce alle famiglie queste importanti indicazioni.

 

Sei obbligato a pagare i contributi, ma nessuno ti dice per cosa.

 

A quanto sembra, nell'agenda elettorale c'è spazio solo per le pensioni di vecchiaia.

 

Che sono importanti, per carità.

 

Ma visto che si parla tanto anche di quanto i nostri figli siano il futuro e il sale della terra, forse oltre ai bonus bebè e i bonus pannolini varrebbe la pena parlare anche delle vere tutele economiche per loro.

 

Perché dietro a ogni genitore colpito da un male cronico o un’invalidità, c’è un figlio che smette di andare a calcio perché la famiglia “deve risparmiare”.

 

“Le mie 3 pensioni pubbliche potrebbero salvare mio figlio da questo destino?”

 

Questa è la domanda a cui dovrebbe rispondere lo Stato.

 

Ma visto che purtroppo non lo fa, durante la serata scoprirai come rispondere da solo a questa domanda.

 

Se hai una famiglia che nutri e vesti con il tuo reddito, potrebbero essere i 45 minuti più importanti che avrai mai dedicato alla tua economia familiare.

 

E se sei una di quelle persone che quando danno soldi a qualcuno gradiscono sapere cosa ricevono in cambio, ti interesserà sapere per cosa stai pagando il 24, il 25 o addirittura il 33% del tuo reddito (i famosi contributi).

 

Insomma, in questo incontro scoprirai come i tuoi contributi possono proteggere OGGI la tua famiglia.

 

Inutile nasconderlo: tra tutti i modi divertenti di passare un giovedì sera, parlare delle tue pensioni potrebbe non essere tra i primi dieci.

 

Ma se hai mai portato tuo figlio a una festa di compleanno o hai presenziato a qualche assemblea di classe, sai che il sacrificio è parte indissolubile della vita di un genitore.

 

In compenso, da questa serata ti porterai a casa informazioni più utili e spendibili di quelle normalmente diffuse da compleanni o assemblee di classe.

 

Ma non solo: la serata sarà anche molto più breve.

 

L'incontro infatti durerà 45 minuti + 15 minuti per le eventuali domande.

 

Perché le pensioni sono un argomento molto meno complicato di quanto si creda.

 

(O forse ne parla solo gente che non le ha capite, visto che, come diceva il buon Einstein, “Non hai veramente capito qualcosa finché non sei in grado di spiegarlo a tua nonna”.)

 

E soprattutto, sarà una cosa informale (e gratuita): niente linguaggio ministeriale, niente "in base all'art. 2 comma 3bis", niente approfondimenti sulle ultime riforme, niente di tutto quello che salta fuori su Google quando digiti la parola "pensioni", e che al solo pensarci ti fa cadere braccia e altre parti del corpo.

 

Ti spiegherò in parole estremamente chiare e semplici

  • quali sono e come funzionano le pensioni a cui hai diritto oggi
  • come calcolare a quanto ammontano
  • come fare eventualmente per migliorare queste tue prestazioni

Ah, e se sei tra i primi 15 a registrarti all’evento ti offrirò anche una birra, o un té, o una cioccolata, o insomma la consumazione che preferirai.

 

Esatto, intendo corromperti, ma è a fin di bene.

 

Perché, se tutto va come ho previsto, alla fine della serata tornerai a casa con le idee molto più chiare su come funziona una parte così importante della nostra vita civile (e di quella che sarà la vita civile dei tuoi figli).

 

Perciò non indugiare: iscriviti subito all'evento e preparati a sentire cose che i tuoi genitori non hanno mai avuto bisogno di sapere.

 

E se l’evento ti interessa ma non sai a chi lasciare i figli c’è un’altra buona notizia per te: per l'occasione sarà presente un'animatrice di collaudata esperienza, che intratterrà il sangue del tuo sangue con giochi e una merenda.

A presto

Giacomo Chiani

 

P. S. Quando dico che parleremo di previdenza sociale con parole semplici intendo veramente semplici: ho provato l'intera presentazione davanti a mia cognata che lavora in una ditta di ascensori e lei ha detto che era tutto estremamente chiaro e semplice.

 

P.P.S. Naturalmente parleremo anche delle pensioni di vecchiaia, perché anche sapere che cosa ha in serbo il futuro per te potrebbe essere un’informazione importante per pianificare le tue scelte economiche oggi

Hai domande relative a Le 3 pensioni sconosciute (+1) dei genitori under 45? Contatta Giacomo Chiani con Spazio RAB

Salva questo evento

Evento salvato

Quando e dove


Milano
Corso San Gottardo 41
20136 Milano
Italia

Giovedì 23 gennaio 2020 dalle 18:30 alle 19:30 (CET)


  Aggiungi al tuo calendario

Organizzatore

Giacomo Chiani con Spazio RAB

Piacere di conoscerti, mi chiamo Giacomo Chiani e da dieci anni sono un assicuratore specializzato nella tutela di organizzazioni non profit.

Dal 2018 mi occupo anche di tutele per le famiglie, e in particolare famiglie con figli piccoli.

Cosa c'entrano tra loro queste due cose, ti chiederai.

Tutto è nato quando mi sono accorto che le organizzazioni non profit che assicuravo erano spesso tutelate meglio delle famiglie delle persone che in queste organizzazioni ci lavoravano.

Perché succedeva?

Cosa spingeva un dirigente d'associazione a tutelare la sua struttura, i suoi dipendenti, i suoi volontari e gli utenti della sua organizzazione, ma a lasciare completamente scoperti moglie e figli?

Come mi accorsi in seguito, il problema era (ed è) un'informazione assicurativa scadente.

Se tutte le aziende - profit o non profit non fa differenza - si assicurano mentre le famiglie non lo fanno, o lo fanno poco e male, significa che alle famiglie manca qualche informazione.

Perché nessuna società o organizzazione spende un soldo in assicurazioni senza prima aver fatto un'analisi della sua situazione e quantificato i suoi rischi.

Purtroppo, invece, banche e compagnie d'assicurazioni non fanno che incoraggiare le famiglie a firmare polizze di tutti i tipi lasciando tranquillamente perdere questa fase di analisi. Come se non ne avessero bisogno.

Quindi le famiglie fanno la polizza per il cane, per il gatto, per il mutuo, per il lavoro e "per i figli", qualunque cosa voglia dire, e quando succede qualcosa di serio scoprono che la loro assicurazione non serve a niente.

E noi assicuratori piangiamo sul latte versato, lamentandoci della cattiva fama della categoria.

Così, dal 2018 ho iniziato a portare avanti un'opera divulgativa per mostrare alle famiglie come quantificare le loro sicurezze economiche presenti per metterle in condizione di identificare consapevolmente le possibili soluzioni alle loro scoperture.

In altre parole: se sei un genitore under 45 ci sono un bel po' di cose che devi sapere ben prima di firmare qualsivoglia assicurazione. In questa serata puoi scoprirle.

Se vuoi occuparti in prima persona della sicurezza economica della tua famiglia, anziché lasciare che lo faccia qualcun altro o limitarti semplicemente a sperare nella provvidenza, in questo incontro scoprirai come fare una radiografia alla situazione economica della tua famiglia per capire dove si nascondono rischi e scoperture.

Solo allora potrai decidere consapevolmente come e se assicurarti.

La serata alla quale sei invitato è organizzata in collaborazione con lo Spazio RAB, una delle organizzazioni non profit con cui lavoro, che ha trovato questo progetto divulgativo utile e soprattutto interessante.

  Contatta l’organizzatore

Ti interessa organizzare un evento?

Unisciti a milioni di persone su Eventbrite.

Accedi o registrati

Per poter acquistare questi biglietti con pagamenti rateali, devi avere un account Eventbrite. Per continuare, accedi o registrati per un account gratuito.