La poesia e l'inesprimibile

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Civico 3 Gallarate

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

La poesia è una chiave misteriosa e lucente, un'esperienza fatta di carne. Fare poesia è un gesto tangibile ed ampio, una via che può soddisfare il desiderio di toccare l'inesprimibile essenza della vita.
Per questo e per molto altro ho deciso di proporre un laboratorio poetico ed il contesto è più che mai opportuno.

Siamo all'interno di Filosofarti, quest'anno dedicato al tema del dialogo. Partecipo al Festival di filosofia con una mostra personale dal titolo "/e·stro·vèr·so/".

Ho scelto di creare due momenti, due giornate, per condividere un cammino che percorro in silenzio da diversi anni: quello della poesia e della scrittura.

Ora in veste di arteterapeuta, non già solo di artista, guiderò i partecipanti in un viaggio leggero ma potente,carico di parole del vivere.

COSA FAREMO?
In un crescendo di piccole esperienze inviterò i partecipanti ad incontrare la poesia e l'inesprimibile. Prenderemo confidenza con lo spazio, il ritmo, le suggestioni indotte dall'ambiente esterno. E lentamente ci prepareremo per entrare nell'intimità del sentire. Scriveremo e ci aiuteranno la carta, le immagini, il colore. Non posso svelare altro.

Questo è un laboratorio delicato, consigliato a chiunque voglia avvicinarsi alla poesia e al proprio sentire in modo fluido e graduale. Sarà un tempo per giocare con le parole e carpirne l'essenza, il loro potere, la qualità intrinseca, il loro grado rivelatorio.
Giulia Scandolara

Per ulteriori informazioni: T. 3275304126
Ci si iscrive direttamente via mail (giugi@giuliascandolara.it)
PAGAMENTI: il costo del laboratorio è di 40 euro materiali inclusi, il pagamento viene effettuato prima del laboratorio tramite bonifico. Viene correttamente rilasciata fattura.

I POSTI SONO LIMITATI


Data e ora

Località

Civico 3 Gallarate

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato