La desiderabilità del segno: un incontro tra arte, design e trasformazione

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Palazzo delle Stelline

Corso Magenta, 61 Milano

Sala Open HUB

20123 Milano

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Un incontro tra arte, design e trasformazione urbana, a 100 anni da Bauhaus con al centro la desiderabilità, motore che fa girare il mondo

Informazioni sull'evento

Sotto il cappello del “design happines” un vero e proprio viaggio tra i segni concreti di un progetto di brand design, le linee immateriali di “agopuntura urbana” fino a giungere alla leggerezza dell’arte calligrafica, per tracciare un linguaggio binario che sintetizzi passato e presente.

La complessità dei nostri giorni trova rilevanza nella contaminazione tra tre figure molto differenti ma sintonizzate nella ricerca di significati. Un brand designer, un esperto di agopuntura urbana e un’artista calligrafa, tutti e tre insieme per condividere suggestioni utili alla costruzione di una grammatica del III millennio per poter meglio affrontare la complessità odierna.

I protagonisti

Paolo Rossetti. Partner e Direttore Creativo di Rossetti Brand Design e già partner e co-direttore creativo di Testa Pella Rossetti, esperto nella creazione di Package e Identity Design, Naming e Graphic Design Ambientale.

Matteo Pettinaroli. Architetto specializzato in processi di rigenerazione urbana, con competenze nel design partecipativo, urbanismo tattico e architettura temporanea. Fondatore di Needle_agopuntura urbana

Simonetta Ferrante. Artista Calligrafa di fama internazionale, già Graphic Designer, sue opere sono esposte a Mosca, Berlino, Milano presso il Castello Sforzesco e all’interno del Museo del ‘900 e in numerose collezioni private.

Data e ora

Località

Palazzo delle Stelline

Corso Magenta, 61 Milano

Sala Open HUB

20123 Milano

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato