La Casa degli Umiliati. I Musei Civici di Monza dalle origini ad oggi

Azioni e Pannello dettagli

Fine vendite

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Evento online

Descrizione evento

Descrizione

In cerca di qualcosa da fare direttamente dal divano di casa tua?

Niente paura! I Giovedì Live dei Musei Civici di Monza sono la soluzione che fa per te!

Ogni giovedì ti accompagneremo in un viaggio tra arte e storia, con quattro appuntamenti live alla scoperta dei capolavori delle nostre splendide collezioni.

Si comincia il 23 aprile con il primo appuntamento, condotto da una guida d’eccezione: Francesca Milazzo, storica dell’arte e Responsabile dei Servizi educativi del Museo, che ci racconterà le complesse vicende della storia del Museo, dalla sua genesi nel 1935 fino al trasferimento nella sede attuale della Casa degli Umiliati.

Vuoi saperne di più? Prenota ora il tuo ingresso gratuito: con il biglietto, riceverai direttamente il link per accedere alla visita virtuale.

Hai domande sui Giovedì Live dei Musei Civici di Monza? Contatta i Musei Civici di Monza.


Data e ora

Località

Evento online

Organizzatore Musei Civici di Monza

Organizzatore di La Casa degli Umiliati. I Musei Civici di Monza dalle origini ad oggi

I Musei Civici di Monza hanno sede nella storica “Casa degli Umiliati”, l’edificio in cui, durante il Medioevo, si riunivano gli affiliati laici dell’ordine religioso degli Umiliati, una corrente di rinnovamento spirituale che aspirava ad un’ideale di vita umile e dedito principalmente alla preghiera e al lavoro.

Il percorso espositivo si snoda attraverso opere d’arte e reperti di archeologia che testimoniano le vicende culturali, storiche e sociali della città, oltre ad accogliere pezzi della Biennale Giovani, esempio dell’arte contemporanea. Molte le opere dei maestri monzesi attivi nella seconda metà dell’800, tra i quali primeggia Mosè Bianchi, assieme ad altri grandi nomi dell’arte italiana del XIX e XX secolo: Marino Marini, Giuseppe Grandi, Anselmo Bucci, Arturo Martini e Francesco Hayez.

Salva questo evento

Evento salvato