Tutto esaurito

Kousuke Sugimoto + Alfonso Isinelli @Postrivoro 14 ottobre ore 20.00

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Borgo Durbecco Faenza

Piazza Frà Sabba, 5

48018 Faenza

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Rimborsi fino a 7 giorni prima dell'evento

Amici che parteciperanno
Descrizione evento

Descrizione

FAENZA – QUANDO LA CUCINA GIAPPoNESE INCONTRA LO CHAMPAGNE. KOUSUKE SUGIMOTO (Ristorante TOKUYOSHI*) E ALFONSO ISINELLI I PROSSIMI OSPITI DI POSTRIVORO

Il 14 e il 15 ottobre torna l’evento per gastropellegrini che ha conquistato tutto il mondo. Le prenotazioni aprono il 19 settembre alle 11.00 su www.postrivoro.it

Uno faceva l’addestratore di cani poliziotto prima di appassionarsi alla cucina, l’altro dal 2008 cura la guida “Le 99 Maison de Champagne del mondo” e il 14 e 15 ottobre saranno a Faenza per un evento firmato Postrivoro. L’appuntamento saltuario che dal 2012 organizza grandi appuntamenti dedicati a giovani sous chef internazionali e grandi esperti del buon bere. In cucina ci sarà Kousuke Sugimoto, dal 2015 con Yoji Tokuyoshi nell’omonimo ristorante che ha conquistato la prima stella Michelin dopo pochi mesi dall’apertura. La sua storia culinaria inizia nel 2009 dopo aver abbandonato il suo precedente impiego da addestratore di cani poliziotto a Tokyo. Si innamora subito della cucina italiana e decide di perfezionarsi con alcune esperienze importanti come quella con Angelo Sabatelli. Complice un parrucchiere conosce il suo connazionale Tokuyoshi e decidono che avrebbero lavorato insieme prima o poi. All’abbinamento vini arriva Alfonso Isinelli perito agrario specializzato in enologia che per decenni si è occupato di ricerca storica. Da un quarto di secolo gira per il mondo alle ricerca delle delizie del palato e dal 2008 collabora con Edizioni Estemporane per la collana “La terra e la passione” dove esprime tutto il suo amore per le bolle dello champagne.

Sugimoto e Isinelli si incontreranno a Faenza per un menù con abbinamenti enoici irripetibile per una cena il 14 ottobre e un pranzo il 15 ottobre riservati ad un totale di 40 persone.

Le prenotazioni apriranno il 18 settembre alle 11.00 su www.postrivoro.it

Gli eventi sono riservati ai soci dell’associazione RAW Magna e hanno una quota di partecipazione individuale di 100 euro.

La location è la sede di Borgo Durbecco di Faenza in Piazza Frà Sabba, 5.

Si possono seguire gli aggiornamenti del programma di Postrivoro su Facebook e su Twitter cercando "Postrivoro".

Lo sponsor del progetto è La Fenice Catering, che si occupa della fornitura di tovaglie, posate, bicchieri e tutto quello che ci permette di rendere confortevole l'evento.

Postrivoro è un'iniziativa che vede la collaborazione di Associazione Borgo Durbecco, Slow Food Emilia Romagna, Museo Carlo Zauli e pizzeria "O'fiore mio".

Kousuke Sugimoto

Dopo aver lavorato come addestratore di cani poliziotto dal 2006 al 2009 decide che deve cambiare lavoro. Un giorno camminando per strada a Tokyo nota un ristorante di cucina italiana e chiede di potervi lavorare. Da lì nasce la sua passione per la cucina che cresceva man mano che prova nuove ricette. Dopo 2 anni, nel 2011, decide di venire in Italia anche se non parlava la lingua. Si ferma a Salerno dove pian piano inizia “a capire il dialetto” anche grazie all’esperienza nel ristorante stellato “Casa del nonno 13”. Dal 2013 al 2015 lavora in Puglia da Angelo Sabatelli. Dal 2015 ad oggi è al fianco di Yoji Tokuyoshi nel ristorante “Tokuyoshi” di Milano.

L’incontro con Yoji risale al periodo di Tokyo grazie ad un amico parrucchiere e da allora si sono tenuti sempre in contatto sperando, un giorno, di poter lavorare insieme.

Alfondo Isinelli

Perito agrario con specializzazione in enologia quasi per caso, dedito poi alla ricerca storica, ha mantenuto e coltivato la grande passione per il cibo, grazie ad una zia maestra ai fornelli, e per il vino, quale compagno gaudente del convivio. Gira da più di un quarto di secolo l’Italia e il mondo, alla ricerca delle gioie della gola. Quando glielo chiedevano, collaborava con guide eno-gastronomiche. Dal 2008 con Luca Burei, cura per Edizioni Estemporanee la guida “Le 99 migliori maison di Champagne”. In questi dieci anni ha battuto la Champagne, partendo dalle grandi Maison per passare al mondo dei vigneron, che di generazione in generazione hanno cambiato il modo di percepire e fruire questo vino unico al mondo. Un viaggio che continua e non accenna a fermarsi.

Scrive per Agrodolce di ristoranti e cucina.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Borgo Durbecco Faenza

Piazza Frà Sabba, 5

48018 Faenza

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Rimborsi fino a 7 giorni prima dell'evento

Salva questo evento

Evento salvato